CALCIOMERCATO

Immobile, il 2020 può diventare storico: 30 anni, la Champions e quel record di Boninsegna da afferrare

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

IMMOBILE LAZIO – In campionato non segna da tre partite, ovvero più di un mese (Lazio-Udinese 3-0, 1 dicembre), da 5 considerando anche Supercoppa italiana e Europa League. Ciro Immobile non è abituato a periodi di astinenza così lunghi, e a Brescia ripartirà la sua caccia sfrenata al gol. E’ l’uomo dei record, insieme a Simone Inzaghi, un capitano senza fascia pronto a gettarsi oltre l’ostacolo per raggiungere i suoi obiettivi.

Un anno importante

E il 2020 sarà un anno speciale per Ciro. Innanzitutto compirà 30 anni (il 20 febbraio), poi ci sono tanti sogni da realizzare. Dalla conquista della Champions (o qualcosa in più) con la Lazio, alla classifica cannonieri (al momento è solo al comando con 17 reti), la Scarpa d’Oro. Fino all’Europeo con la nazionale in estate. Mica male per un bomber che potrebbe scrivere la storia anche su un altro aspetto. Come riporta il Corriere dello Sport, Immobile è stato il miglior marcatore dell’anno solare per tre anni di fila in Italia: 30 gol (2017), 23 (2018), 22 (2019). Solo Roberto Boninsegna (dal 1970 al 1973) riuscì a centrare questo traguardo per 4 anni consecutivi. La lunga rincorsa di Ciro e della Lazio inizia oggi da Brescia. E una falsa partenza non piace a nessuno.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI