lazionews-italia-nazionale-immobile-ciro
Foto LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

IMMOBILE NAZIONALE – Ciro Immobile è stato uno dei protagonisti della passata stagione calcistica. Il centravanti non ha solo portato la Lazio a qualificarsi in Champions League dopo 13 anni, ma con i suoi gol è riuscito a vincere la prestigiosa Scarpa d’Oro. Con le sue 36 reti in campionato ha anche eguagliato il record di Gonzalo Higuain di segnature in Serie A in una singola annata. Insomma, una stagione da record per il bomber napoletano che sembra aver raggiunto l’apice della sua carriera.

Immobile e la Nazionale: la situazione

Dopo un campionato così tutti si aspettavano di vedere Immobile protagonista fin da subito in Nazionale. Il ct Roberto Mancini, invece, ha deciso di mandarlo in panchina nella prima uscita dell’Italia in Nations League contro la Bosnia, preferendogli Andrea Belotti. L’ex tecnico della Lazio considera entrambi i suoi centravanti una certezza e li gestirà in base all’avversario. L’attaccante napoletano, inoltre, ha ribadito che con il “gallo” c’è una competizione sanissima, che spinge entrambi a dare sempre il massimo in ogni occasione. Domani sera Ciro dovrebbe scendere in campo dal primo minuto contro l’Olanda e farà di tutto per dimostrare al ct che per l’Europeo la prima scelta deve essere lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.