Pubblicato il 1/01 alle ore 18.20

NOTIZIE LAZIO – La Lazio torna in campo, prima seduta del 2016 in quel di Formello. Dopo l’allenamento il medico sociale biancoceleste Roberto Bianchini fa il punto sulla situazione degli infortunati, intervenendo ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3:

Su Candreva: “Candreva è stato colpito da un episodio febbrile cominciato due giorni fa. L’altro ieri aveva la febbre molto alta, ieri è migliorato, oggi non stava bene, da domani potrà tonare a disposizione del mister”.

Sul terzino francese Konko: “Ha avuto un infortunio banale in casa, gli è caduto un piatto sul dorso del piede, ha riportato una ferita  lacero-contusa che è stata medicata con dei punti di sutura, oggi ha ricominciato a calzare scarpe da ginnastica e scarpini. Ha svolto un lavoro differenziato che domani verrà intensificato e domenica potrà correre con il resto dei compagni. Non è grave come ferita, solo molto noiosa. Resta solo da capire il fastidio per i movimenti di un calciatore”.

Sui recuperi di Kishna, Marchetti e Gentiletti: “Ricardo sta seguendo il protocollo riabilitativo, la settimana prossima inizierà il lavoro in acqua. Marchetti e Gentiletti hanno eseguito ieri degli accertamenti di controllo per i problemi muscolari, sono in fase di miglioramento ma non completamente risolti. La prossima settimana faranno un lavoro fisioterapico e riabilitativo“.

Sulle condizioni di Lulic: “Sta facendo un lavoro speciale, aspettiamo che i medici che lo hanno operato gli diano l’ok per ricominciare il lavoro in campo. Ha appuntamento lunedì per la visita di controllo, anche per lui i tempi si stanno accorciando e stiamo per uscire dal tunnel della riabilitazione”.

Su Mauricio: “Mauricio aveva un fastidio al ginocchio e a livello preventivo lo stiamo osservando con attenzione. Sta facendo differenziato, lo farò anche domani e lunedì/martedì dovrebbe aggregarsi ai compagni. I match cominciano ad avvicinarsi”.

Su Basta: “Anche Basta asta facendo questo lavoro differenziato per il fastidio agli adduttori, anche lui domani dovrebbe ricominciare a lavorare in campo e cominciare a forzare il lavoro in campo per vedere la sua reazione”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.