Pubblicato il 4/1 alle 17.49

NOTIZIE LAZIO – Inizia una nuova settimana, dopo la lunga sosta natalizia torna finalmente il campionato. In pochi giorni la Lazio scenderà in campo due volte, il 6 gennaio in casa contro il Carpi, il 9 a Firenze contro la Fiorentina. Pioli è alle prese con tanti infortuni e per fare il punto sull’infermeria il medico sociale Roberto Bianchini è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3:

Su Konko: “Già da ieri era in gruppo, con Mauricio meritava attenzione e da ieri sono con la squadra. Buoni riscontri, non dovrebbero esserci problemi”.

Su Marchetti e Gentiletti: “Ci sono sempre Marchetti e Gentiletti che stanno proseguendo nel protocollo riabilitativo, sarà una settimana indirizzata alla fase medica e di ripresa dell’attività con palestra e piscina. Ci sarà un controllo e la prossima settimana, mentre Candreva completamente riabilitato dal problema influenzale“.

Sull’allenamento odierno: “Dall’allenamento di oggi piccole contusioni all’ordine del giorno. Piccola contusione per Hoedt alla caviglia, ma niente di preoccupante”.

Su Basta: “Sta proseguendo nel differenziato, pure per lui proseguiremo in un lavoro di reintegro. Con Marchetti e Gentiletti saranno quasi certamente out per Carpi e Fiorentina, navighiamo a vista giorno per giorno”.

Sulle condizioni di Lulic: “Lulic aveva un controllo questo pomeriggio, il programma era quello di togliere in questi giorni i fili che gli erano stati messi per bloccare il terzo dito, il quarto sta proseguendo abbastanza bene. Se toglierà questi fili potrebbe iniziare a forzare, e potrebbe rientrare con la squadra la prossima settimana secondo il protocollo preventivato”.

Sul lavoro di recupero di Kishna: “Ricardo ha ricominciato a lavorare in piscina, dalla settimana prossima dovrebbe ricominciare a lavorare in campo. Il ginocchio è asciutto e c’è bisogno di pazienza. Entro la fine del mese dovrebbe tornare a disposizione”.

GMT

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.