Pubblicato il 28-12-2015 alle ore 16:56

NOTIZIE LAZIO – Il dottor Stefano Salvatori, medico sociale biancoceleste fa il punto sull’infermeria biancoceleste alla ripresa degli allenamenti, intervenendo ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3:

Sul gruppo: “Per i presenti è stato un rientro normale, una settimana di pausa non comporta alterazioni nella condizione atletica, tale da creare disagi. Li ho visti abbastanza bene, riposati. Il peso sarà valutato nei prossimi giorni”.

Su Kishna: “L’unica nota da comunicare è il rientro dopo l’intervento in pianta stabile a Formello, dove si curerà. Il ginocchio è nella fase iniziale di reazione all’intervento, siamo nella fase di lavoro fisioterapico in cui si cerca di recuperare l’articolarità e il tono muscolare. Passeremo alla fase in acqua e poi al recupero definitivo. Abbiamo concordato il protocollo riabilitativo con il medico olandese, eseguirà tutto il lavoro qui per evitare viaggi. L’atleta ha iniziato oggi con doppie sedute, faremo un controllo strumentale nei prossimi giorni per valutare lo stato dell’articolazione dopo l’intervento“.

Su Lulic: “Ha un controllo questo pomeriggio, sta cominciano a fremere ed è difficile da trattenere. Ora è prevista la rimozione dei fili di Kirschner, aspettiamo il responso nelle prossime ore per capire con quali margini lavorare con Senad. Si deve rispettare un protocollo particolare, l’atleta si sente bene e vorrebbe liberarsi da tutori vari. Cercheremo di trovare un punto d’incontro tra le richieste dell’atleta e le necessità del protocollo di recupero. Il trauma è avvenuto in ambiente protetto, quindi un trauma in un’attività agonisticamente impegnativa non può essere escluso. Cercheremo di far capire a Senad che se dovessimo aspettare qualcosina in più è nei suoi interessi“.

Sugli assenti di San Siro: “Di quelli che non hanno giocato a San Siro, Dusan si è allenato regolarmente. Marchetti sta facendo terapie e non può ancora seguire lavoro in campo. Valuteremo un po’ la situazione del muscolo per i tempi definitivi. Gentiletti non sarò pronto quando rientrerà, dobbiamo fare i controlli per capire le tempistiche”.

GMT

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.