Lazio-Hellas Verona 2-0, Immobile: "Milinkovic e Luis Alberto importanti per farmi rendere al meglio. Sono come mia moglie..."

Pubblicato 
domenica, 11/09/2022
Di
Martino Cardani
Ciro Immobile esulta per il gol contro l'Hellas Verona
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTERVISTA IMMOBILE LAZIO VERONA- Al termine del match valido per la 6^ giornata della Serie A 2022/23 Ciro Immobile ha parlato ai microfoni di DAZN. Ecco le parole del bomber biancoceleste.

LEGGI ANCHE----> Serie A | Lazio - Hellas Verona 2-0: il 'King' e il 'Mago', tre punti ai biancocelesti

LEGGI ANCHE----> MOVIOLA | L'analisi degli episodi arbitrali di Lazio - Hellas Verona

L'intervista di Immobile dopo Lazio-Verona 2-0, 6^ giornata Serie A 2022

Sui tifosi

"Bello che i tifosi ci sostengano dall'inizio alla fine. Stanno facendo la cavalcata con noi, sono stupendi. Nelle partite così sofferte abbiamo bisogno di loro.
Non ci si abitua mai a esultare. Anche per come stava andando la partita, non riuscivamo a sbloccarla. L'urlo della Nord è una liberazione."

Sulla Lazio 2022/23

"Ci aspettavamo una crescita da noi stessi, sappiamo che in Europa è difficile e porta via energie mentali e fisiche, la società ci aiutato tanto. Questo ci ha portato a essere brillanti anche oggi."

Sul gioco della Lazio e le occasioni

"Il nostro è un gioco corale, la squadra mi mette sempre in condizione di fare gol. Oggi forse un po' meno, ma basta una giocata fatta bene e buttarla dentro."

Su Milinkovic e Luis Alberto

"Milinkovic è un giocatore incredibile. Lui e Luis sono i giocatori che mi hanno messo in condizione di esprimermi al meglio. Sono come mia moglie."

Sull'abbraccio a Zaccagni prima del gol di Luis Alberto

Ho abbracciato Zaccagni perché mi ha chiesto la palla, ma io tanto non ce la facevo più (ride)

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram