LAZIO ROMA INTERVISTA INZAGHI – Una bellissima Lazio annichilisce la Roma all’Olimpico vincendo 3-0 il 150esimo derby della Capitale. Al termine del match, mister Inzaghi ha parlato ai microfoni di Dazn: ecco le sue dichiarazioni.

LA GARA – “Questa gara può dare entusiasmo, ci tenevamo tantissimo. L’abbiamo preparata in tre giorni e mezzo, volevamo regalare una serata speciale ai nostri tifosi meravigliosi e ce l’abbiamo fatta. Serate così restano nella storia della Lazio. Complimenti ai miei ragazzi”.

LUIS ALBERTO E CORREA – “Son stati bravi, fino a stamattina mi sono portato dei dubbi perché dovevo vedere come avevano recuperato da martedì. Per me lasciare fuori Immobile non è stato semplice, Parolo stava con una caviglia gonfia. Avevo diverse cose da scegliere, ma penso che oltre Luis e Correa sono stati tutti bravissimi.”

COSA MANCA – “Abbiamo dimostrato col Milan e stasera con la Roma che gli siamo stati superiori e abbiamo meritatamente vinto. Abbiamo rallentato un po’ perdendo qualche punto con undici infortunati, ma probabilmente con i giocatori visti stasera in campo o con l’aver potuto ruotare i giocatori potevamo essere più in alto in classifica. Possiamo mettere in difficoltà tutte, ce la giocheremo fino alla fine. Andremo sempre in campo con questa convinzione e questo cuore.”

PIPPO INZAGHI – “E’ stato qui tre giorni con i nipoti, ora gli chiederò di stare di più. Martedì era il compleanno di mia moglie e non sono riuscito a regalarle la vittoria, oggi è il compleanno di mia madre e penso che non potevo farle regalo migliore.”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.