lazionews-lazio-parma-inzagh
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

SIMONE INZAGHI PARMA LAZIO – La vetta della classifica non è più solo un sogno. La Lazio batte il Parma per 1 a 0 si porta a ridosso della Juventus capolista. I biancocelesti distano dalla cima solo un punto e con i 3 punti di oggi scavalcano l’Inter impegnata nel derby di Milano alle 20:45. Caicedo di nuovo fondamentale per le aquile, infatti grazie a un suo gol la Lazio espugna il Tardini e conquista l’intera posta in palio. Al fischio finale, Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di SkySport, della radio ufficiale della Lazio e poi in conferenza stampa davanti ai numerosi giornalisti. Ecco le sue parole.

La classifica

“Io continuo a parlare del fatto che abbiamo fatto una grande partita contro un avversario non semplice. Ho dei ragazzi meravigliosi. L’unico neo è stato il mancato gol dello 0-2, soprattutto perché il Parma è una squadra molto fisica. Siamo stati bravi però a organizzare la gara in 3 giorni. Sono contento. La classifica e i tifosi che oggi sono venuti a sostenerci sono due cose meravigliose da vedere”.

I meriti di chi subentra in corsa

“Io non ho mai avuto dubbi sul valore della rosa. Jony, Marusic e anche Parolo sono tre giocatori straordinari. Soprattutto Marco si sta ritagliando uno spazio importante, nonostante gli altri grandi centrocampisti. Anche Acerbi che si è spostato come terzo ha fatto una grande partita e così anche Luiz Felipe e Patric. Grande lavoro anche degli attaccanti che hanno pressato.”

Lo spirito di gruppo

“La compattezza ci ha portato a fare così tanti punti. Tra di noi stiamo bene, questo è il segreto di questi risultati. Per come si allena Lukaku meriterebbe di giocare così come Vavro e Adekanye. Tutta la rosa meriterebbe di giocare! Nota di merito anche per i tifosi che ci seguono in massa e non ci fanno mai sentire soli.”

La condizione ottimale della difesa

“Patric, Ramos e Acerbi hanno giocato benissimo. Radu non sbaglia mai una partita. Vavro anche si sta allenando benissimo. Merito di tutti i portieri.”

Lazio-Inter

“Domenica contro l’Inter sarà una grande partita con una bellissima cornice di pubblico. Sono una grande squadra, ma noi non siamo da meno e i ragazzi stanno facendo davvero bene. Ma adesso la cosa che mi preme è fare i complimenti ai miei per il risultato di oggi.”

Le parole a Caicedo

“A Caicedo l’ho ringraziato dopo il gol, dicendo di fare attenzione a Brugman. Con tutti i ragazzi c’è grande alchimia e lo si vede in campo”.

Su Luis Alberto

“Fondamentale per noi. E’ il nostro mago. Qualità immensa.”

Simone Inzaghi su D’Aversa

“Sono andato da D’Aversa a fine partita ma non ci sono state schermaglie. Il rigore di Cornelius ha creato polemica, ma ce n’era anche uno possibile per il fallo di Darmian su Correa“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.