lazionews-lazio-simone-inzaghi-conferenza-stampa
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

UDINESE LAZIO DICHIARAZIONI INZAGHI – Tutto pronto per la ventottesima giornata di Serie A. La Lazio affronterà l’Udinese di Luca Gotti per da continuità all’ultima vittoria contro il Crotone. Simone Inzaghi dovrà rinunciare a Felipe Caicedo, out per il solito problema al piede che lo tormenta da qualche settimana. Le chiavi dell’attacco torneranno quindi in mano a Ciro Immobile che farà reparto con Vedat Muriqi e non con il Tucu Correa come ipotizzato nelle scorse ore. Recuperato pienamente anche Manuel Lazzari, uscito dolorante nella trasferta tedesca contro il Bayern Monaco. In difesa spazio a Radu che con il gettone di domani taglierà un record storico in maglia bianc’azzurra. Il trittico difensivo sarà poi composto da Acerbi e Patric. Il tecnico piacentino punta ai 3 punti, dato che la classifica attualmente recita settimo posto con 6 lunghezze di distanza dal quarto che vale l’ingresso in Champions. Come di consueto, mister Inzaghi ha rilasciato le sue dichiarazioni nella conferenza stampa di rito alla vigilia del match di domani.

Udinese-Lazio, le parole di Inzaghi in conferenza stampa

“Sappiamo che domani sarà una partita difficile. L’Udinese sta vivendo un ottimo stato di forma. Sono molto fisici e bene allenati. Noi però vogliamo fare la nostra gara per dare continuità alla vittoria contro il Crotone. Siamo reduci da una buona partita a Monaco, ma abbiamo cercato di sfruttare i pochi giorni a disposizione per recuperare bene sia fisicamente che mentalmente. Ho a disposizione tutti, a parte Luiz Felipe e Caicedo. Il Panterone ha un fastidio al piede che lo tormenta da un po’ quindi domani non sarà dei nostri”

I record di Radu

“Faccio i complimenti a Radu; è arrivato qui da ragazzino ed ha fatto cose importanti per la Lazio. Fa di tutto per dare il proprio contributo alla squadra. Anche quando è infortunato scalpita per recuperare.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

  1. Per vincere non deve giocare Patric! Non ha mai preso una sufficienza ed ogni partita ne combina almeno una. Cosa abbiamo preso a fare Musacchio, se continuiamo a presentarci con Patric ed in sua assenza addirittura con Marusic? Mi sembra una presa in giro per i tifosi…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.