CALCIOMERCATO

Inzaghi, Immobile e quel feeling meraviglioso

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

CIRO IMMOBILE SIMONE INZAGHI – In questi anni di Lazio, tra Simone Inzaghi e Ciro Immobile si era creato un feeling meraviglioso. Non si parlava di allenatore e giocatore, ma di grandi amici dentro e fuori il campo. Una sintonia che ogni domenica si traduceva in una valanga di goal da parte del numero 17. Con le reti di Ciro, il piacentino ha sfatato diversi tabù e con il piacentino, Immobile è diventato uno dei migliori marcatori della Lazio. Ma ora con l’addio di Inzaghi, Ciro saluta un allenatore che lo ha fatto esaltare e rendere al meglio.

Inzaghi e il fedelissimo Immobile

Ciro Immobile è stato uno dei fedelissimi di Simone Inzaghi, anzi “Il Fedelissimo”. Durante la gestione del tecnico piacentino, nessuno è stato impiegato di più di Ciro: sono ben 17979 minuti in campo. I due insieme hanno fatto le fortune della Lazio. Adesso però, non c’è tempo per guardarsi alle spalle. Immobile saluta e ringrazia Simone per ciò che ha fatto alla Lazio. Ora l’attaccante di Torre Annunziata vuole riconfermarsi anche con una nuova guida tecnica.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI