Tempo di lettura: 2 minuti

NEWS DELLA GIORNATA – Continua la preparazione a Formello in vista dell’Europa League. Come previsto Inzaghi varerà un ampio turnover, con Immobile che rimarrà a Roma.

EUROPA LEAGUE – Contro l’Apollon Limassol che non ha più nulla da chiedere alla competizione sarà la prima volta del fischietto Reinshreiber con i biancocelesti. I ciprioti nonostante siano già eliminati non hanno mai perso in casa con una squadra italiana con la Lazio invece che, come sottolineato da Cataldi, dovrà vincere per provare poi a giocarsi il primo posto. Domani Inzaghi presenterà in conferenza stampa alle ore 19 la gara e nonostante le perplessità i biancocelesti si presenteranno ancora con il 3-5-2.

LAZIO – E’ arrivata dal giudice sportivo la sanzione a Simone Inzaghi che è stato multato anche dallo stesso Lotito. Il presidente continua ad avere qualche malumore verso il suo allenatore convinto che i biancocelesti potrebbero rendere di più. La Lazio infatti è al sesto posto per monte ingaggi ma può contare su alcuni profili fondamentali come il muro Acerbi, il ritrovato Lukaku e la scommessa vinta Correa. Proprio l’argentino è l’uomo del momento in casa biancoceleste, è lui il miglior subentrante d’Europa, ormai perfettamente nelle alchimie del gruppo e incensato anche da Garlini. Badelj intanto grazie all’ottima prestazione offerta è stato inserito nella formazione di giornata mentre Immobile dopo aver postato la foto con Messi si conferma nella top 10 dei tiratori d’Europa. Sui social Leiva ricorda la sua prima partita con la maglia del Gremio mentre Alia parla della sua esperienza come portiere della Primavera. Tutto pronto infine per la consueta cena di Natale prevista per il 19 dicembre.

CALCIOMERCATO – Mentre continuano le voci di un interessamento di Marotta per Milinkovic la Lazio pensa a Zappacosta per la fascia. Intanto l’ex Ciani non rinnova con i Galaxy Los Angeles.

ALTRE NEWS – Nel giorno del compleanno numero 54 di Mancini il Chievo inizia gli allenamenti in vista della Lazio. La Conmebol intanto ha scelto la data per la finale di ritorno di Copa Libertadores ed ha aperto un procedimento penale  nei confronti del River. A processo andranno anche gli ultras responsabili degli adesivi di Anna Frank mentre Zeman ha chiarito come il suo cuore sia diviso tra le due romane.

Dario Lombardi

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.