Italia-Belgio, finalina di Nations League: tutti in ginocchio per il Black Lives Matter

Pubblicato 
sabato, 09/10/2021
Di
Andrea Castellano
lazionews-italia-lituania-esultanza-kean-raspadori
Tempo di lettura: < 1 minuto

ITALIA BELGIO NATIONS LEAGUE - A 4 giorni dalla sconfitta della nostra Nazionale a San Siro contro la Spagna, ci aspetta domani a Torino il Belgio di Romelu Lukaku. I diavoli rossi sono infatti stati sconfitti Giovedì sera dalla Francia per 3-2 e ci hanno raggiunto per la finale valida per il terzo e il quarto posto della Nations League. Si ripresenta però, prima della partita, un tema che è sempre molto caldo nel mondo del calcio, soprattutto in tema di nazionali. Questo è ovviamente il movimento del Black Lives Matter.

Italia - Belgio, la scelta degli azzurri sul Black Lives Matter

Prima del 2 Luglio, quarti di finale dell'Europeo tra Italia e Belgio, si era accesa una grande polemica proprio riguardante questo movimento. Infatti il dubbio, che scatenò anche alcuni dibattiti all'interno dello spogliatoio, verteva sul tema dell'inginocchiamento prima del fischio d'inizio. Quest'estate gli azzurri, in accordo con il Belgio, presero parte alla manifestazione, e così faranno anche domani per la partita dell'Allianz Stadium. Quindi la Nazionale di Roberto Mancini ha deciso, come successe per l'Europeo, di aderire al movimento contro il razzismo.

LEGGI ANCHE: Nazionale, Immobile torna contro la Svizzera: nuovo record nel mirino

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram