CALCIOMERCATO

ITURBE: “Nella ripresa grande partita. Per TOTTI il derby è speciale”

- Advertisement -

Tempo di lettura: 2 minutiINTERVISTE POSTGARA – Tutte le dichiarazioni di Juan Manuel Iturbe nel postpartita di Roma-Lazio.

ITURBE IN ZONA MISTA

Una soddisfazione importante quella di aver pareggiato questo derby…

“Si, importante per noi, anche un punto conta nella classifica. Dopo che stai perdendo 2-0 non è facile pareggiare, ma ci siamo riusciti e abbiamo rischiato anche di vincerla”.

Cos’è successo nel primo tempo? Cosa vi ha detto Garcia nell’intervallo?

“Non abbiamo avuto fortuna nel primo tempo, perché entriamo sempre in campo per vincerla e per giocare bene. Dopo il mister ha fatto bene dei cambi e nel secondo tempo siamo entrati con un’altra mentalità”.

Stai facendo un percorso di crescita rispetto ai primi mesi…

“Si sono in crescita. Come ho detto prima non è facile dopo due infortuni, ma è importante per me adesso la fiducia del mister e dei compagni per fare bene”

Durante la sostituzione abbiamo avuto l’impressione che indicassi il polpaccio… Come stai, e che ne pensi del capitano?

“Ho avuto un crampo e non ne potevo più, dovevo chiedere il cambio. Il capitano stava bene ed era giusto che rimasse lui in campo”.

ITURBE A MEDIASET PREMIUM

Hai già retwittato il selfie di Totti?
“Non ancora non perché non ho internet. Penso abbia fatto una cosa bellissima, non tutti lo pensano. Per Totti giocare contro la Lazio è speciale.”

Qualche tempo fa avevi detto, scherzando, che ti sentivi “scarso”, a che punto sei?
“Sto crescendo piano piano, non è facile dopo un infortunio. Sto riuscendo a fare delle cose che facevo lo scorso anno. Il mister e la squadra mi stanno dando fiducia e penso che quello è importante per un giocatore.”

Stasera si tifa Napoli?
“No noi pensiamo a noi, poi vedremo cosa fanno gli altri.”

Come vi siete spiegati le difficoltà del primo tempo?
“Non era facile, ma noi siamo riusciti a stare bene nel secondo tempo. E’ un’esperienza per noi per tutte le partite che mancano.”

Cosa vi ha detto Garcia?
“Che dovevamo prima riuscire a pareggiare e poi a vincere. Perché noi siamo una squadra forte, manca un po’ di fiducia, ma nel secondo tempo si è vista una grande Roma.”

È un peso per te l’investimento che la Roma ha fatto nei tuoi confronti?
“Non lo so devi chiedere a Sabatini, non penso a quanto mi hanno pagato io penso a giocare bene. Per me è importante lavorare bene e fare le gare così”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI