Restiamo in contatto

NOTIZIE

Jorginho: “La mia carriera? Sarri ha cambiato tutto”

Pubblicato

il

lazionews-italia-galles-jorginho
Tempo di lettura: < 1 minuto

JORGINHO SARRI – Jorginho sta vivendo un momento magico. Il centrocampista del Chelsea, infatti, viene dalla vittoria della Champions League, l’Europeo e la Supercoppa Europea. Arrivare a questo livello, però, non è stato semplice. Lo racconta lo stesso giocatore in una lettera per ‘he Players’ Tribune e uno degli uomini decisivi per il suo successo è l’attuale tecnico della Lazio, Maurizio Sarri.

La lettera di Jorginho

“Il mio inizio al Chelsea me l’ha fatta mancare ancora di più (Napoli, ndr). Ci ricordiamo tutti cosa dicevano no?! Ero troppo lento. Ero troppo fragile. Ero il figlio di Sarri. Mi sono così arrabbiato. Mi hanno sottovalutato. Ho avuto un inizio turbolento in ogni club in cui sono stato. Ogni club. Quando sono arrivato a Verona, non mi voleva nessuno. Mi hanno mandato in prestito in Lega Pro. Non mi voleva nessuno neanche lì. Ma ho continuato a lavorare e mi sono guadagnato il rispetto. Sono tornato al Verona e siamo stati promossi in Serie A. Ho avuto un anno difficile anche al Napoli, ma poi è arrivato Sarri ed è cambiato tutto”.

LEGGI ANCHE —> Italia, Mancini: “Svizzera? Dobbiamo valutare le condizioni di Verratti”

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.