JUVENTUS LAZIO 2-1. LE PAGELLE DI PAOLO CERICOLA

Pubblicato 
mercoledì, 11/04/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

JUVENTUS LAZIO 2-1. LE PAGELLE DI PAOLO CERICOLA

Ancora un grande Mauri. Marchetti perfetto fino al gol di Del Piero

(getty images)

Marchetti: 6 Gioca solo contro tutti,parando tutto . Si deve arrende alla rovesciata dell’esterno di Conte dove non può arrivare. Meriterebbe 8 ma sbaglia tutto sul goal vittoria di Del Piero

Scaloni: 6 Vucinic è un cliente scomodo, gli scappa nella ripresa in maniera pericolosa ma con esperienza se la cava egregiamente

Diakite: 7 Inutile l’intervento su Vidal che dopo 12 minuti gli regala l’ammonizione, commette l’errore di tenere in gioco Pepe sul goal ma poi fa più di un miracolo

Biava: 6 Spesso in anticipo sulle punte bianconere, ammonito per un fallo inutile

Garrido: 5 Scelto da Reja per contrastare Lichtsteiner ma lo svizzero lo surclassa

Cana: 5 Deve chiudere su Pirlo ma è troppo in protezione della difesa e la Juve prende campo

Ledesma: 5.5 Fatica da matti a costruire gioco, non riesce a far salire la squadra

Gonzalez: 6 Corre tanto ed ovunque, è l’unico a reggere il ritmo dei bianconeri

Mauri: 7,5 Fa solo vittime illustri. Dopo Roma e Napoli è la Juventus a farne le spese; chi lo vorrebbe distratto da Palazzi è servito…era diffidato, si fa ammonire (intenzionale, salta Novara ??) per un fallo inutile.

Candreva: 6 Non ripete la prestazione contro il Napoli ma il suo lavoro è utilissimo

Rocchi: 6 Lotta da solo contro la difesa bianconera ricevendo palloni con il contagocce ma corre tantissimo

Reja: 5 Costruisce una trincea con una Lazio rinunciataria ma è Marchetti a tenere a galla la barca che fa acqua da tutte le parti nel primo tempo, nella ripresa, dopo che Mauri gli ha regalato il pari, registra meglio la squadra ma la giocata di Del Piero fa cadere il castello di carte. Le uniche gioie arrivano da Roma e Napoli.

Kozak: 5 Viene espulso in maniera inspiegabile. Non fa fallo su Bonucci ma l’arbitro vede altro, due gialli in pochi minuti sono troppi

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram