CALCIOMERCATO

Kishna e il suo passato all’Ajax: “Ho deciso di andarmene dopo il litigio con De Boer”

- Advertisement -

Tempo di lettura: < 1 minutoNOTIZIE LAZIO – Il presente si chiama Lazio, ma Ricardo Kishna non dimentica gli anni trascorsi all’Ajax. Il trequartista biancoceleste, ai microfoni di Voetbal Magazine, ritorna sui motivi che lo hanno convinto a lasciare la squadra olandese. “Ho deciso di andarmene dall’Ajax a marzo scorso, dopo l’ultimo diverbio avuto con l’allenatore. Ho avuto la sensazione che lui ce l’avesse con me, poi contro l’Heerenveen sono rimasto fuori. A quel punto volevo solo una cosa: andare via dall’Ajax”. Kishna era stato accusato di scarso impegno dal suo ex allenatore De Boer durante la partita di Europa League contro il Dnipro Dnipropetrovsk. “Se non si è in sintonia con l’allenatore vuol dire che qualcosa non funziona più. Mi dispiace che i tifosi olandesi non abbiamo visto il vero Kishna? Certo che mi dispiace, avrei voluto lasciare dalla porta principale, mi sarebbe piaciuto giocare di più nell’Arena”.

Matteo Vana

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI