«KLOSE non tradirà. Con la Lazio a vita. E ci porterà la Champions»

Pubblicato 
giovedì, 14/06/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

«KLOSE non tradirà. Con la Lazio a vita. E ci porterà la Champions»

(getty images)

RASSEGNA STAMPA - LEGGO- «Klose è il presente e futuro della Lazio». Parola del diesse della Lazio, Igli Tare che punta forte sul tedesco: «E’ un grande patrimonio per la Lazio – ha detto in Germania -. Abbiamo sempre sperato che venisse e ne siamo stati felici. E’ importante in campo e fuori, sia per la squadra, che per la società. E’ una stella diligente, poiché ha una mentalità vincente, perfetto per un club come il nostro. Ha subito conquistato tutta la squadra. Era il giocatore che ci serviva». Portare Klose a Roma è stato tutt’altro che facile: «Ci ha pensato a lungo, poi ha avuto un po’ di scetticismo all’inizio, una cosa normale per entrare in un ambiente nuovo. Adesso vede in Roma la sua seconda casa. Si trova a meraviglia con la famiglia. Sta imparando l’italiano e cercando di entrare nella mentalità dell’Italia. E’ un autentico professionista, unico nel suo genere che ci teniamo stretti». Non c’è dunque Barcellona che tenga, perché Klose resterà ancora a lungo alla Lazio: «Lui è un nostro patrimonio e rispetterà fino in fondo il contratto con noi».

Restando in Germania, da ieri gli occhi di Tare sono tutti sulla prima udienza del processo di Breno che si è dichiarato ottimista: «Per il mio futuro aspetto di vedere come andrà il processo. Penso che il giudice troverà la soluzione migliore per me». La Lazio si fida di lui, lo aspetta a braccia aperte. Se la giustizia tedesca lo permetterà, alla fine di questa estate firmerà il contratto con i biancocelesti: «Spero che la vicenda giudiziaria venga superata al più presto – ha detto Tare -, sarei molto felice se venisse. In Germania non gli è andata bene, ma ciò non significa che in Italia sarà lo stesso. Le sue qualità sono indiscutibili, è uno dei migliori difensori in circolazione. La Lazio è la sua occasione per ricominciare». Tare chiude parlando della spinosa questione Zarate, sul quale è piombato il Malaga pronto a offrire 12 milioni, mentre l’agente dell’argentino ha riaperto la possibilità di restare a Roma (ma il club vuole cederlo). Ai microfoni di Lazio Style Radio Tare aggiunge: «Non esiste nessun caso Zarate. Chi dice il contrario fa disinformazione. Krasic? Ha rifiutato la Lazio a gennaio, e non vestirà la maglia biancoceleste». L’attaccante Yilmaz, è in vacanza in Turchia in attesa di una chiamata della Lazio per la firma del contratto.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram