Restiamo in contatto

NOTIZIE

LA GAZZETTA DELLO SPORT. Sciopero dei calciatori, istruzioni per l’uso

Uno stralcio dell’articolo de La Gazzetta dello Sport. Laudisa spiega nel dettaglio cosa accade in caso di sciopero…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

LA GAZZETTA DELLO SPORT. Sciopero dei calciatori, istruzioni per l’uso

Uno stralcio dell’articolo de La Gazzetta dello Sport. Laudisa spiega nel dettaglio cosa accade in caso di sciopero…

La concreta possibilità che slitti l’avvio della Serie A comporta una serie di problematiche che meritano un approfondimento a 360°. Le ripercussioni sono di natura economica, ma hanno anche una valenza sociale.
1
Questa giornata verrà recuperata? E quando?
Il campionato alle porte deve fare i conti con la ristrettezza di date a disposizione in vista dell’impegno della nazionale di Prandelli nell’Europeo. Quindi è fatale che il recupero della giornata coincida con un turno infrasettimanale in un mese invernale.[…]
2
Quanto costa uno sciopero ai club?
Quando una partita non si disputa chi ha acquistato il biglietto ha diritto al rimborso. E ciò vale ovviamente anche per gli abbonati. Ma il danno economico per le società è ugualmente rilevante, soprattutto per il cosiddetto indotto. E, non ultimo, c’è il capitolo televisivo: soprattutto con le pay tv. Non ci sono i presupposti per un risarcimento, ma il danno d’immagine è complessivo. E sullo sfondo per la Serie A ci sono i contratti tv in scadenza a fine stagione. Già per il calcio-scommesse Sky ha mandato un segnale forte , invitando i club a vigilare sul fenomeno. Ora la partenza in ritardo del campionato crea una tensione con i clienti privilegiati del calcio: Sky e Mediaset. Le televisioni di Murdoch e Berlusconi proprio in questi giorni sono a caccia di abbonamenti per le relative piattaforme e questo stop crea un’indubbia turbativa. Ma non basta.[…]
3
I calciatori perdono soldi se non giocano?
E’ una materia particolarmente scivolosa. L’ultimo precedente risale al 17 marzo 1996 e in quell’occasione fu la presidenza federale a decretare il rinvio. Non si trattò formalmente di uno sciopero e ai calciatori non venne trattenuta alcuna somma di denaro. Innanzitutto bisogna vedere se anche in questo caso sarà il presidente federale a rinviare l’inizio del campionato o se ci sarà la formale astensione della Serie A. Nel secondo caso a ogni singolo tesserato può essere detratta una giornata di lavoro, come per ogni lavoratore dipendente. […]
4
Che differenza c’è tra lo stop al campionato spagnolo e il nostro?
Partiamo dal presupposto che la contesa nella Liga ha contorni economici simili, ma un contesto normativo differente. In Spagna i club stanno cercando di pagare in più anni gli stipendi che sinora non sono riusciti a pagare a circa 200 calciatori. Quindi le tutele per i professionisti della Liga sono molto inferiori a quelle garantite dalle nostre società. Da noi si dibatte su chi debba pagare il contributo di solidarietà o sul mobbing, temi rilevanti ma che vanno chiaramente associati alle tematiche politiche sullo sfondo.
5
Perché la serie B continua a giocare?
Anche il campionato di serie B è nella stessa situazione della massima serie: l’accordo collettivo è in prorogatio, in attesa che venga ratificato il nuovo. Ma il campionato parte a prescindere perché per la prima volta i calciatori hanno deciso di protestare da soli, senza coinvolgere le categorie inferiori. E va chiarito che i presidenti di serie B sono comunque solidali con i colleghi della A sulla questione del contributo di solidarietà.[…]

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati