Tempo di lettura: 2 minuti

JUVE LAZIO NUMERI E CURIOSITÀ – Tre pareggi, dieci vittorie ed una sola sconfitta: questo, dal 2004 ad oggi, lo score della Juventus in campionato contro la Lazio.  All’antivigilia del match che vede le due compagini sfidarsi all’Allianz di Torino, i precedenti volgono a favore dei bianconeri, caduti però ben due volte, nel 2017, contro la squadra di mister Inzaghi.

LA SUPERCOPPA... – È il baby Murgia a regalare al 93′ una delle vittorie biancocelesti più belle. Quelle inaspettate, agognate, sofferte. Il 13 agosto del 2017, nella finale di Supercoppa in scena all’Olimpico di Roma i biancocelesti si impongono per 3-2 dopo le doppiette di Dybala e del (solito) Immobile.

… E LA MAGIA IN CAMPIONATO –  Due mesi dopo, il 14 ottobre del 2017, una doppia magia di Immobile ribaltava il momentaneo vantaggio dei padroni di casa siglato da Douglas Costa; al 93′ Strakosha parava un rigore di Dybala facendo sì che la squadra biancoceleste, dopo quindici anni, tornasse a vincere in campionato nel fortino bianconero, rimasto imbattuto per anni. Impresa.

SI (RI)CERCA L’IMPRESA – Difficile, ma non impossibile, replicarsi. D’altronde, dopo aver visto una Juventus vincere a fatica contro uno straordinario Chievo alla prima stagionale, sognare è lecito. Eppure stavolta i biancocelesti avranno contro il cinque volte Pallone d’Oro Cristiano Ronaldo. Rimasto a secco all’esordio in bianconero, il portoghese cerca il gol esattamente come Ciro Immobile, che alla Juventus ci è cresciuto, e ci ha creduto.

CIRO A CACCIA DI GOL – Oggi il ragazzo di Torre Annunziata è uno dei più temuti da Allegri&co: 26 reti totali due anni fa, l’anno scorso i gol furono addirittura 41. In questo campionato Immobile ha iniziato siglando un capolavoro contro il Napoli, all’Allianz vuole lasciare impressa la sua firma ancora una volta. Sabato però sarà una gara speciale anche per Chiellini che nella stagione 2007/2008, proprio contro i biancocelesti, realizzava la sua prima doppietta in Serie A.

I PRECEDENTI Le vittorie in casa più larghe in favore della Juventus sono quelle delle stagioni 1934/351936/371952/531958/59 e 1993/94: in tutte le occasioni i torinesi vinsero con cinque reti di scarto. Per la Lazio, invece, difficile dimenticare i campionati 1963/64 e 1994/95, quando piegarono i bianconeri con un secco 0-3.

Alessandra Marcelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.