Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO PORTE CHIUSE – La Serie A si appresta a ripartire. Il Governo, nella giornata di ieri, ha dato il via libera alla ripresa del campionato dal prossimo 20 giugno. Sarà un calcio estivo anomalo, reso ancor più particolare dall’assenza dei tifosi sugli spalti. Il torneo, infatti, si concluderà senza la possibilità di accedere agli impianti. Una misura resa obbligatoria per impedire una seconda epidemia di Coronavirus.

La Lazio a porte chiuse: bilancio positivo

Il fattore porte chiuse inciderà sicuramente sul corso delle partite. L’assenza dei tifosi modificherà l’incidenza del fattore campo, rendendo meno marcata la differenza tra un match in casa e uno in trasferta. La Lazio vanta un bilancio positivo nella sua storia. Come riporta LazioPage, sono 8 i precedenti biancocelesti a porte chiuse: 3 vittorie, 4 pareggi, una sola sconfitta. Il miglior goleador aquilotto senza tifosi è Libor Kozak (3 reti), poi segue Tommaso Rocchi (2) e infine Immobile, Milinkovic, Lulic, Caicedo, Zauri, Di Canio, Belleri a uno. Di seguito ecco un breve riepilogo dei match.

I match della storia della Lazio a porte chiuse

Lazio-Tampere (Intertoto) 3-0
Catania-Lazio (Serie A) 3-1
Atalanta-Lazio (Serie A) 0-0
Olympiakos-Lazio (Champions League) 1-1
Lazio-Stoccarda (Europa League) 3-1
Lazio-Fenerbahce (Europa League) 1-1
Dnipro-Lazio (Europa League) 1-1
Lazio-Zulte Waregem (Europa League) 2-0

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.