Tempo di lettura: < 1 minuto

NEWS DELLA GIORNATA – Alla vigilia del match di Champions League contro lo Zenit, la Lazio è partita oggi per raggiungere la Russia senza diversi giocatori. Infatti, dopo i consueti tamponi imposti dalla UEFA i biancocelesti hanno dovuto rinunciare a Leiva, Immobile e Strakosha oltre agli assenti di Torino. Vediamo nel dettaglio le news di oggi.

Il mondo Lazio

In conferenza stampa a meno di 24 ore dalla gara di Champions League è intervenuto Sergej Milinkovic-Savic insieme a Simone Inzaghi. La Lazio ha preso il volo per la Russia alle 13:15, dopo essersi ritrovata questa mattina a Formello, ma ha dovuto fare i conti con l’esito dei tamponi effettuati nella giornata di ieri. A tal proposito la Procura Federale ha aperto un’inchiesta per verificare il rispetto del protocollo da parte del club biancoceleste. Nel frattempo, Inzaghi pensa alla formazione da mandare in campo con Caicedo che è considerata l’arma in più dal tecnico piacentino, il quale può godere anche dello spirito post Torino. Sicuramente il mister avrà a disposizione qualche giocatore in più rispetto a Bruges, tra cui anche Luiz Felipe, che sfiderà Lovren. Per quanto riguarda la Lazio Womn, Seleman spiega gli obiettivi stagionali.

Le altre parole di oggi

Maradona è ricoverato in Argentina a causa di anemia e depressione. L’arbitro Rocchi ha detto la sua sul VAR e sui benefici che ha introdotto nel calcio. Malafeev si dice stupito dello Zenit ultimo in classifica, considerato una delle squadre favorite del girone. Semak e Dzyuba sono pronti a sfidare la Lazio e hanno spiegato come sarà la partita. L’ex Lopez ha esaltato il lavoro di Simone Inzaghi mentre Kishna ha parlato della sua depressione.

Giorgia Civita

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.