PARMA LAZIO MOVIOLA – Dopo la sosta per le Nazionali la Lazio riparte da Parma. Nella nona giornata di campionato, lo stadio ‘Tardini’ ospita l’undici di Inzaghi in una sfida tra due squadre in rampa di lancio. A dirigere la partita è stato designato Michael Fabbri, della sezione di Ravenna: al VAR Mazzoleni. Nel primo tempo pochi episodi, l’arbitro decide inizialmente di interrompere poco il gioco e lasciar correre. Alla mezzora si ravvede ed arrivano i cartellini, uno per parte ma entrambi ineccepibili. Nella ripresa la partita si accende, soprattutto nel finale: il rigore dato a favore della Lazio è giusto, così come i tanti cartellini gialli mostrati. Graziato Milinkovic, autore di un brutto fallo: il serbo poteva essere sanzionato con un rosso. Ma andiamo a rivedere con la nostra moviola tutti gli episodi del match.

PRIMO TEMPO 

12′ RIPARTENZA RIGONI – Il Parma recupera palla sulla trequarti e riparte veloce con Rigoni. Leiva lo contrasta, per Fabbri è un contatto spalla-spalla regolare ma l’intervento poteva essere sanzionato: il brasiliano, infatti, aveva leggermente trattenuto l’avversario.

17′ FALLO IACOPONI – Questa volta a partire in contropiede è la Lazio. Immobile viene steso da Iacoponi a centrocampo, l’arbitro fa giustamente proseguire per il vantaggio ma al termine dell’azione non ammonisce il parmense. Il suo intervento meritava il cartellino.

29′ AMMONIZIONE LEIVA – E’ il numero 6 della Lazio il primo a finire sul taccuino dei cattivi. Leiva, in colpevole ritardo, colpisce in scivolata le gambe di Siligardi. Giallo giusto.

30′ FALLO MILINKOVIC – Contrasto aereo a centrocampo tra Milinkovic e Stulac. Il Parma protesta, chiedendo un cartellino per il serbo ma Fabbri, giustamente, non lo estrae. Il numero 21, nel salto, non aveva allargato il gomito.

32′ AMMONIZIONE GOBBI – Arriva il primo cartellino anche per il Parma. Massimo Gobbi ferma la ripartenza di Acerbi, decisione corretta.

45′ – Niente recupero.

SECONDO TEMPO

46′ AMMONIZIONE SILIGARDI – La prima ammonizione della ripresa è per Siligardi. L’ex Livorno sgambetta da dietro Immobile al limite dell’area di rigore: decisione giusta.

49′ AMMONIZIONE LUIS ALBERTO – Stulac e Luis Alberto si scambiano particolari attenzioni, con il parmense che trattiene la maglia dello spagnolo. Il numero 10 protesta per richiedere il fallo ma rimedia solo un cartellino.

79′ RIGORE LAZIO – Patric tocca il pallone all’indietro dentro l’area di rigore, Berisha anticipa con decisione Gagliolo che lo sgambetta. Rigore netto, fischiato immediatamente da Fabbri. L’arbitro emiliano era posizionato ottimamente.

87′ AMMONIZIONE MILINKOVIC – Intervento in netto ritardo di Milinkovic su Gobbi: il serbo entra in scivolata sull’avversario ma prende, da dietro, solo le gambe. Il laziale chiede subito scusa, Fabbri gli mostra un cartellino che poteva essere anche di diverso colore. Graziato.

90′ – 3 minuti di recupero.

Marco Barbaliscia

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.