Lazio, gli arbitri ti schiacciano: il dato sulle ammonizioni

Pubblicato 
domenica, 04/09/2022
Di
Andrea Castellano
lazionews-lazio-arbitri-ammonizioni-statistica
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO ARBITRI AMMONIZIONI STATISTICA - Lazio - Napoli è andata in archivio: 1-2 per gli azzurri grazie alle reti di Kim e Kvaratskhelia. I biancocelesti, però, non si fermano alla prestazione, sicuramente negativa, ma vanno oltre. Infatti, ancora una volta, la squadra di Sarri è stata penalizzata dall'arbitraggio, come dichiarato anche dallo stesso tecnico toscano. Nel match dell'Olimpico manca un rigore solare ai capitolini, e in più sarebbe da rivedere l'azione del primo gol della formazione di Spalletti, a causa di un possibile fallo. Questa è solo la goccia che ha fatto traboccare un vaso ormai strapieno: gli arbitri utilizzano due pesi e due misure quando gioca la Lazio, e un altro dato ne è la prova.

LEGGI ANCHE ---> Sarri: “Non possiamo non parlare di episodi: Rocchi deve intervenire”

Lazio, il dato impressionante sulle ammonizioni

Nelle ultime quattro partite della Lazio, lasciando da parte la prima giornata, c'è una statistica veramente particolare che salta all'occhio. Questa riguarda l'arbitraggio, e come i direttori di gara puniscano i biancocelesti per il loro comportamento, come sostenuto anche da Sarri. Infatti, analizzando solamente le ultime quattro sfide, i capitolini hanno subìto 47 falli, ottenendo a loro favore un solo cartellino giallo (Brozovic in Lazio - Inter). Parliamo, perciò, di una media di 11,75 interventi a partita e di 0,25 ammonizioni contro ogni match. Aggiungendo anche la gara contro il Bologna, siamo a quota 65 falli incassati, 6 cartellini gialli e un rosso contro. In sostanza, una media di 13 interventi avversari ogni sfida e 1,2 ammonizioni a favore. Da questo calcolo sono ovviamente esenti le sanzioni presentate agli allenatori.

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram