CALCIOMERCATO

LAZIO-CATANIA: cori razzisti e petardi, Daspo per due tifosi biancocelesti

- Advertisement -

Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO-BORUSSIA Curva Nord 2

NOTIZIE SS LAZIO – Tre tifosi laziali sono stati sottoposti a Daspo dopo che, nella gara di sabato scorso tra la squadra biancoceleste e il Catania, in curva Nord sono stati esposti alcuni striscioni, accessi dei fumogeni ed esplosi petardi. Anche per un tifoso etneo è scattata la denuncia (oltre all’interdizione dagli stadi della durata di due anni) per aver acceso un fumogeno nel settore ospiti.

Al termine del match quattro tifosi laziali sono stati fermati: uno di loro è stato riconosciuto e sanzionato con il Daspo di tre anni per aver esposto e raccolto uno degli striscioni. Un altro è stato rilasciato. Gli altri due, di 28 e 21 anni, sono stati denunciati per aver intonato cori razzisti. Per loro Daspo di cinque anni. La Lazio potrà potrà eventualmente rivalersi nei confronti dei responsabili.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI