lazionews-lazio-inzaghi
Getty Images

LAZIO CELTIC – Brutto colpo per i biancocelesti in ottica qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Il Celtic passa all’Olimpico per 2 a 1 e condanna quasi all’eliminazione matematica gli uomini di Inzaghi. Lazio in vantaggio nel primo tempo con il solito Immobile, ma gli scozzesi hanno trovato il pareggio con Forrest al minuto 38. Nella ripresa tante occasioni da una parte e dall’altra con i biancoverdi più arrembanti che, nei minuti di recupero, hanno ribaltato il risultato con Ntcham che ha fissato il risultato sul 2 a 1. Al termine della gara, il tecnico Inzaghi ha parlato ai microfoni di SkySport e a quelli della radio ufficiale dei biancocelesti. Queste le sue parole.

La gara

“Meritavamo di vincere ma non abbiamo concretizzato quello che abbiamo creato. Penso che abbiamo avuto tante occasioni che non abbiamo sfruttato. Poi non siamo stati aiutati perché c’era un rigore clamoroso su Immobile. Nei venti minuti finali del primo tempo dovevamo provare a chiuderla. Siamo stati poco cinici e questa sconfitta ci deve aiutare a crescere.”

La qualificazione

“Un girone stregato. Se la partita di Cluj fosse finita in parità ora sarebbe ancora tutto aperto. Purtroppo abbiamo preso gol nei minuti di recupero e il Cluj anche è andata in vantaggio nel finale. Dobbiamo fare mea culpa.”

Campionato

“Adesso dobbiamo essere bravi a lasciarci alle spalle questa serata. Vogliamo ripartire subito in campionato per smaltire la batosta.”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.