Ciro Immobile esulta dopo il gol 1-2 Campionato Serie A incontro Fiorentina v Lazio allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Firenza, 27-10-2019 © Marco Rosi / Fotonotizia

LAZIO CELTIC – Il giorno dopo la gara dell’Olimpico si contano gli errori, si raccolgono le idee e si riparte. La qualificazione della Lazio ai sedicesimi è appesa a un filo dopo la batosta rimediata contro il Celtic. Gli uomini di Inzaghi non hanno sfigurato contro la capolista del girone e sono andati in vantaggio nei primi minuti con il solito Ciro Immobile che ha sfruttato il secondo assist di Lazzari in pochi giorni. Gli scozzesi, però, hanno rimesso in parità il risultato con Forrest al 38esimo e dopo una ripresa combattuta alla pari hanno trovato il vantaggio con Ntcham nei minuti di recupero del secondo tempo. Celtic ai sedicesimi.

Gli errori

I due gol degli scozzesi sono arrivati per due disattenzioni biancocelesti. La prima rete di Forrest è partita da uno stop sbagliato da Milinkovic al limite dell’area, mentre il secondo di Ntcham è stato iniziato da una inspiegabile palla parsa da Berisha che ha dato il via all’azione di Edouard. La Lazio era reduce dalle tre vittorie consecutive in campionato e ha pagato il tour de force che l’ha vista protagonista in questa fase della stagione.

Cinismo

I biancocelesti hanno sciupato delle ottime occasioni da gol, complice anche la bravura del portiere del Celtic, Forster che ha salvato il risultato in più di un’occasione. La mole di gioco è stata impressionante per tutto l’arco del match, ma alla fine l’hanno spuntata gli scozzesi che hanno concretizzato al massimo le loro opportunità davanti a Strakosha.

Nota positiva

Con il gol di ieri, Immobile raggiunge quota 101 nella classifica marcatori all time della Lazio. Il centravanti di Torre Annunziata continua a macinare record e pare non essere sazio dopo questo avvio di stagione ricco di soddisfazioni personali. Come riporta il Corriere dello Sport, a fine partita il capocannoniere della Serie A ha voluto lanciare un messaggio ai suoi compagni e li ha invitati a non abbattersi.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.