Da Maximiano a Casale, l'Europa League dà chance ai nuovi

Pubblicato 
giovedì, 08/09/2022
Di
Daniele Izzo
laizonewseu-lazio-maximiano
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO EUROPA LEAGUE - In un calendario pieno, con partite ogni tre giorni, anche la Lazio di Maurizio Sarri, tra le squadre che finora hanno cambiato meno, dovrà ricorrere a qualche accorgimento di formazione. A partire dalla sfida di questa sera, al cospetto del Feyenoord, diversi volti nuovi potrebbero quindi trovare maggiore spazio.

LEGGI ANCHE: Le probabili formazioni di Lazio - Feyenoord

Lazio - Feyenoord, una chance per qualche nuovo acquisto

La campagna acquisti della Lazio si è chiusa con la bellezza di otto innesti. Dai portieri Provedel e Maximiano, passando per i difensori Casale, Gila e Romagnoli e i centrocampisti Vecino e Marcos Antonio, fino ad arrivare a Cancellieri, ogni reparto è stato profondamente rivoluzionato. Guardando al campo tuttavia, di questi hanno finora trovato spazio con continuità solamente il portiere ex Spezia e l'ex capitano del Milan. Gli altri o non hanno ancora esordito, come Casale, o sono stati impiegati per spezzoni di partita. Perciò Lazio - Feyenoord di questa sera potrebbe essere l'occasione giusta per vedere in campo alcuni di loro.

Maximiano torna tra i pali: è staffetta con Provedel

Chi sicuramente tornerà a vestire la maglia da titolare, dopo l'inconveniente di Lazio - Bologna, è Luis Maximiano. L'ex Granada, relegato in panchina dallo svarione della prima giornata, ha con il Feyenoord l'opportunità per riscattarsi.

Gila o Casale al centro della difesa: rifiata Romagnoli

Capitolo difesa. Se Patric è sicuro del posto da titolare, la corsa a due per affiancarlo è più viva che mai. Premesso che con ogni probabilità Romagnoli riposerà, sono Gila e Casale a contendersi l'ultima maglia da titolare al centro della difesa. Per l'italiano, reduce da un'ottima stagione tra le fila dell'Hellas Verona, sarebbe l'esordio stagionale. L'ex Real Madrid, invece, ha già vestito la casacca biancoceleste negli ultimi nove minuti di Sampdoria - Lazio: per lui sarebbe, quindi, 'solamente' la prima da titolare.

Marcos Antonio e Vecino ancora dalla panchina

Se uno tra Gila e Casale esordirà sicuramente dal primo minuto, Vecino e Marcos Antonio, i volti nuovi del centrocampo capitolino, rischiano di partire ancora dalla panchina. L'uruguagio è infatti in ballottaggio con Basic. Il brasiliano, invece, non inizierà dal primo minuto a causa della squalifica di Cataldi in campionato. Il debutto da titolare è perciò solamente rimandato a domenica, quando contro l'Hellas Verona dovrà fare le veci del centrocampista romano.

In attacco spera Cancellieri

Infine c'è chi, come Matteo Cancellieri, ha già collezionato cinque presenze in campionato per un totale di 43' minuti. Il giovane attaccante romano, sempre subentrato a uno tra Zaccagni e Felipe Anderson, spera in una chance dal primo minuto. Magari sull'esterno, dal momento che al centro dell'attacco giocherà il capitano Ciro Immobile.

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram