lazionews-lazio-ciro-immobile-dortmund
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO CORONAVIRUS IMMOBILE LEIVA STRAKOSHA – La Procura di Avellino, in parallelo con quella Federale, continua ad indagare sui tamponi effettuati dalla Lazio nei giorni scorsi. Alcuni test, dagli esiti dubbi, hanno fatto scattare i controlli. A destare maggiori sospetti sono stati i casi di Immobile, Leiva e Strakosha, positivi al tampone Uefa, ma negativi per la Futura Diagnostica, laboratorio che ha effettuato i controlli sui giocatori laziali prima di Lazio-Juventus.

Tamponi Lazio riprocessati: i risultati

La Procura di Avellino ha riprocessato i tamponi dei tre calciatori all’ospedale Moscati di Avellino, sotto la supervisione del perito nominato dalla Procura stessa. Gli esiti, secondo quanto riporta l’Ansa, sarebbero i seguenti. Conferma dei tamponi negativi per Ciro Immobile e Lucas Leiva, mentre è risultato positivo Thomas Strakosha. In quella circostanza i tamponi dei tre calciatori risultarono negativi rispetto invece alla positività riscontrata dai laboratori Synlab e Campus Biomedico sugli stessi calciatori. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.