Lazio, obiettivo secondo posto: cosa cambia se si arriva terzi o quarti

Pubblicato 
mercoledì, 15/07/2020
Di
Redazione Lazionews.eu
lazionews-lazio-caicedo-immobile-luis-alberto
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO CHAMPIONS LEAGUE - La stagione della Lazio, nonostante le ultime prestazioni, è straordinaria. La squadra di Simone Inzaghi è attualmente al terzo posto, con una partita in meno, a pari punti con l'Inter. La qualificazione in Champions League, per la prossima stagione, è quasi matematicamente archiviata, ma sarebbe importante arrivarci terminando in seconda posizione. Il motivo? Sempre lo stesso: questioni economiche. Infatti, i premi che vengono riconosciuti per chi si classifica al secondo posto sono maggiori rispetto a chi termina al terzo e al quarto.

Lazio, il secondo posto porta circa 7 milioni in più

Le cifre che vengono assegnate ad ogni squadra dipendono da vari fattori. Il primo è la quota market pool riconosciuta dalla Uefa, che si basa sull'importanza dei mercati televisivi dei vari campionati. Nella scorsa stagione, i premi per le prime quattro classificate sono stati rispettivamente 10.3 milioni, 7.725, 5.15 e 2.725. Una differenza netta di 5 milioni tra il secondo e il quarto posto. A questo vanno aggiunte le entrate dai diritti televisivi: 16.4 milioni alla prima, 15.6 alla seconda, 14.8 alla terza e 13.2 alla quarta. Differenza che, sommata ai 5 milioni della Uefa, fanno circa 7 milioni in più che andrebbero a finire nelle tasche della Lazio. In un periodo come quello attuale, in cui prevale la crisi, un'entrata in più non può che far bene alle casse di una società.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram