La delusione di Marco Parolo Europa League incontro Lazio v Celtic allo stadio Olimpico di Roma Roma, 7-11-2019 © Marco Rosi / Fotonotizia
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO CHAMPIONS – Un’eliminazione che scotta, ma che potrebbe portare dei vantaggi per il futuro della stagione biancoceleste. E’ questo il riassunto della debacle europea: girone chiuso al terzo posto con 4 sconfitte su 6 partite. Un record amaro visti i precedenti di Simone Inzaghi in Europa, quando il passaggio del turno veniva archiviato al quarto incontro. L’altro lato della medaglia dice che adesso per la conquista della Champions League, e quindi di uno dei primi quattro posti del campionato, non ci sono più scuse, come ricorda il “Corriere dello Sport”.

La Champions è lo scudetto

Ora l’obiettivo deve essere raggiunto a tutti i costi, partendo dalla prossima gara contro il Cagliari nella quale serviranno i tre punti. Un addio all’EL che porterà vantaggi nella preparazione di febbraio per poter arrivare al termine della stagione senza dover tirare il collo. A preoccupare resta la condizione dei nuovi: Vavro e Jony non si sono dimostrati all’altezza e con l’arrivo del mercato qualcosa potrebbe cambiare, si spera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.