Lazio - Salernitana, le parole di Nicola in conferenza stampa

Pubblicato 
sabato, 29/10/2022
Di
Christian Gugliotta
lazionews-lazio-torino-davide-nicola-allenatore-nuovo-ufficiale-comunicato
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO SALERNITANA NICOLA CONFERENZA STAMPA - Alla vigilia di Lazio - Salernitana, l’allenatore dei granata Davide Nicola ha parlato in conferenza stampa affrontando vari temi.

LEGGI ANCHE--> Lazio, Moratti torna a parlare del 5 maggio 2002

Le parole di Davide Nicola in vista di Lazio - Salernitana

“Posso dire che Bradaric e Dia sono convocati e non hanno particolari problemi. La formazione la vedrete domani. Sapete quanto è importante per noi Dia. Proprio per questo non bisogna sbagliare nulla ne correre rischi. Oggi si è allenato con noi e non ha avuto problemi, domani decideremo quale sarà la scelta migliore”. Bradaric titolare a sinistra? E’ una delle soluzioni, ma dobbiamo anche vedere come si schiererà la Lazio. Ci sono molte valutazioni da fare, forse qualcuno ha bisogno di riposo. Vedremo domani".

Il discorso infortuni

"Lovato al posto di Daniliuc? non ha ancora completato il suo percorso, ricordo che abbiamo a disposizione anche Bronn. Maggiore non appena tornerà, potrà giocare nel suo ruolo dopo il sacrificio delle prime gare. Sta progredendo, ha aumentato i carichi di lavoro e spero di poterlo avere a disposizione per la prossima settimana”.

Le scelte di formazione per Lazio - Salernitana

“Chi gioca domani in attacco? Sono soddisfatto di tutti i calciatori che ho a disposizione. Anche Botheim sta crescendo tanto. Domani potrebbero esserci novità, chiunque scenderà in campo fornirà grosse garanzie".

Su Coulibaly e Vilhena

"Coulibaly e Vilhena hanno bisogno di riposo? Leggo i dati e non ci sono cose che mi preoccupano. Non rientrano tra i calciatori che hanno speso più energie".

Su Candreva

"Candreva mezzala? Sì. Lo ha fatto per 10 minuti contro lo Spezia e lo ha fatto bene. Potrebbe rifarlo. E’ accaduto anche all’Inter. Ma non è che non possa più fare l’esterno".

Su Valencia

"Valencia? Vedo prospettive interessanti, anche per quanto riguarda la duttilità tattica. E’ una seconda punta, ma stiamo facendo un lavoro specifico. L’ho chiamato in causa in diverse circostanze, pur con minutaggio variabile. Ha caratteristiche per le quali può giocare anche in altri ruoli. A me piace molto".

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram