lazionews-lazio-draxler-psg.
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

CALCIOMERCATO LAZIO DRAXLER MATA EL SHAARAWY – L’insofferenza del popolo biancoceleste, nonostante l’arrivo di Reina, Muriqi, Fares ed Hoedt, si fa sentire. L’unico disponibile attualmente per Inzaghi è Reina, mentre Muriqi, in quarantena a causa del Covid-19, e gli ultimi due nuovi acquisti sono bloccati a causa dell’indice di liquidità. Il mercato della Lazio si concentra sulla cessione di Caicedo e di Bastos o Wallace. Queste uscite consentirebbero alla società di ufficializzare l’ex Spal e il ritorno di Wesley Hoedt. Restano un problema anche Di Gennaro e Durmisi, due giocatori di cui Inzaghi ha chiesto la cessione insieme a Vavro, arrivato solo l’anno scorso e fermo ora a causa di una pubalgia.

Lazio, idea Draxler e Mata

Dopo lo striscione appeso a Corso Francia nella notte tra giovedì e venerdì, la società non si fa comunque intimorire. Il patron biancoceleste, più del dirigente sportivo Tare, ha promesso giocatori sia a Inzaghi che ai tifosi. Come riporta il Corriere dello Sport, avanza così, nelle ultime ore, il sogno Julian Draxler, 27 anni e campione del mondo con la Germania nel 2014. Sa fare l’attaccante, il trequartista e anche la mezzala. Il suo contratto con il Paris-Saint German è in scadenza tra otto mesi. Il ds della Lazio stravede per il giocatore, ma il problema è l’ingaggio. I capitolini potrebbero offrire la metà di quanto guadagna in Francia (7 milioni). Oltre al nome di Draxler è spuntato anche quello di Juan Mata. Lo spagnolo di 32 anni è in uscita dal Manchester United dopo 6 anni con la maglia dei Red Devils. Sicuramente lo stipendio è più accessibile alla Lazio rispetto a quello del tedesco.

Lazio, El Shaarawy a Formello

A sorpresa nella giornata di ieri, l’attaccante italiano di origine egiziane ed ex Roma, Stephan El Shaarawy ha fatto visita a Formello. Un colloquio a sorpresa, che nessuno si aspettava. Attualmente il giocatore è legato ai cinesi dello Shangai Shenhua. La sua idea è quella di tornare in Italia. Aveva parlato già con la Juventus ed ora anche con la Lazio. Il club cinese gli ha permesso di tornare almeno fino a febbraio in prestito e pagando l’ingaggio: 4 milioni per quattro mesi. L’operazione resta comunque complicata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.