lazionews-lazio-udinese-luis-alberto
Foto LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO UDINESE NUMERI – L’ora di pranzo è stata indigesta per la Lazio. La squadra di Inzaghi si è schianta contro l’Udinese di mister Gotti. I bianconeri sono stati più concreti delle aquile che, invece, hanno peccato di superficialità in più di un’occasione. Già dai primi minuti di gioco l’andazzo della gara è stato palese: Lazio bella ma inutile. Dopo una fiammata di Correa è arrivato l’uno-due dei friulani che psicologicamente hanno chiuso il match prima dell’intervallo. Nella ripresa i bianc’azzurri non hanno avuto la solita reazione rabbiosa allo svantaggio, perciò bianconeri ancora in gol con Forestieri che ha avuto tempo di stoppare in area e battere Strakosha. Il rigore realizzato da Immobile non è servito alla causa delle aquile che con il risultato dell’Olimpico interrompono una striscia di 8 partite utili consecutive. Analizzando Lazio-Udinese, i numeri del match dicono che c’è da essere ottimisti contro il Borussia Dortmund.

Lazio-Udinese, i numeri del centrocampo

Uno dei punti di forza del gioco di Inzaghi è il possesso palla finalizzato con verticalizzazioni improvvise a cercare gli inserimenti di Fares e Lazzari. Contro l’Udinese, però, questa tattica non ha portato risultati apprezzabili. I numeri dicono 51% di possesso palla per la Lazio a fronte di un 49% dei friulani. Il centrocampo, complice anche un Luis Alberto sottotono, non ha velocizzato mai la manovra, ma le statistiche parlano comunque di una discreta attenzione nei passaggi biancocelesti. Sono infatti 463 gli scambi andati in porto tra i capitolini, con una precisione dell’85%. Questi dati indicano la presenza di un telaio di squadra comunque robusto anche quando la giornata è nera come quella di oggi. Contro il Borussia Dortmund si potrà ripartire da qui e Inzaghi ne è perfettamente cosciente che la forza del suo gruppo passa soprattutto per il palleggio.

Giorgio Veloccia

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.