Pubblicato l’11/09

LAZIO SQUADRA FEMMINILE – Questo pomeriggio presso l’area archeologica della Rinascente sita in via del Tritone 61, Claudio Lotito presenta il nuovo staff tecnico della squadra femminile della Lazio, impegnata nel campionato di Serie B. La conferenza stampa ha luogo alle 18.00 e vede la partecipazione del Responsabile del Settore Giovanile e Femminile Mauro Bianchessi, della Team Manager della Lazio Women Monica Caprini con le atlete della squadra, della Responsabile dei nuovi progetti Anna Nastri e del Responsabile della Comunicazione Arturo Diaconale.

Lotito parla di Lazio maschile

“Negli ultimi anni la Lazio ha acquisito una credibilità nazionale ed internazionale che probabilmente non ha mai avuto. Le vittorie non sono frutto dell’impegno del singolo, ma sono il coronamento dell’impegno di tutti. Si vince tutti insieme, e per farlo dobbiamo avere la possibilità di farlo in termini strutturali, di entusiasmo, di fratellanza, di mutuo soccorso. Noi vogliamo vincere per merito. Dopo la Juventus siamo la squadra che ha vinto più di tutti in Italia, siamo la 4a società in Italia nelle competizioni europee come titoli acquisiti. Ci auguriamo di tornare ad avere un prestigio internazionale. Noi dobbiamo credere nel progetto ed in quello che facciamo: solo così possiamo avere l’orgoglio di dire ‘Ce l’abbiamo fatta’. Io non ho interesse a coltivare un riconoscimento personale, ma ci tengo che la società abbia un riconoscimento obiettivo e collettivo, e penso che piano piano ci stiamo riuscendo tra i media e tra la gente. Siamo una società che si dedica molto alla persona nella sua interezza e totalità, cerchiamo di allenarne il fisico e svilupparne lo spirito attraverso anche la sensibilizzazione culturale e l’igiene alimentare. Non vogliamo essere i più bravi, ma vogliamo salvaguardare salute ed ambiente. Stiamo facendo tante cose che prima non venivano fatte”.

AGGIORNAMENTO ORE 18.55 – Prende parola Monica Caprini, che presenta lo staff della squadra femminile e l’intera rosa.

AGGIORNAMENTO ORE 18.50 – Dopo le parole di Lotito, viene premiato il giovane Antonio Troise, vincitore del premio Scirea.

L’intervento di Lotito

“Ringrazio tutti i presenti, normalmente in alcuni eventi che vengono erroneamente considerati ‘minori’ si presentano in pochi. La nostra è una grande famiglia, che ha dei figli maschi e delle donne. Il settore femminile, nel calcio italiano, non era ben avviato. Arrivato a Roma, ho pensato che bisognasse innescare un meccanismo di costruzione di squadre femminili. Oggi, a distanza di tempo, mi fa piacere constatare una crescita di organizzazione e di credibilità, ma anche di peso sportivo e sul piano umano. Il rapporto tra calcio femminile e maschile è paritetico, ho delegato a Bianchessi la gestione del calcio femminile perché credo che possa renderlo competitivo ed idoneo a rappresentare un ulteriore orgoglio per questa grande famiglia. Abbiamo allestito una serie di strutture, non siamo secondi a nessuno dal punto di vista strutturale. Ad oggi credo che Formello sia uno dei centri sportivi più belli in Italia, forse anche tra i primi in Europa. È giusto che anche il calcio femminile abbia una location adeguata alla nostra storia e a quello che vogliamo trasmettere alle giovani generazioni. Siete l’orgoglio della nostra famiglia, fatevi valere e sempre forza Lazio!”

Le parole di Mauro Bianchessi

“Il calcio femminile sta prendendo forza a livello mondiale, l’estate passata è stata molto calda sia per il maschile che per il femminile, abbiamo creato un settore giovanile ex novo. Abbiamo la Primavera di ragazzine di 15,16 e 17 anni ed è la prima volta per la Lazio. Abbiamo lavorato anche per l’U16 e l’U17, e poi una sessantina di esordienti e pulcini femminili, uno spettacolo da vedere in campo. Il prossimo anno sarà un consolidamento di questa struttura. Mi hanno chiesto dei numeri: ci sono 19 squadre maschili, 9 femminili, oltre 500 tesserati e tesserate, 4 centri sportivi, la bellissima Formello che è un regalo del presidente, e la Prima Squadra del calcio femminile giocherà al Fersini. A tutte voi ragazze, invito a mantenere questo grande entusiasmo e questo sorriso, che contagia tutti.”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.