CALCIOMERCATO

LE PAGELLE di Paolo Cericola: Acerbi una sicurezza, Luis Alberto sigla il gol vittoria

- Advertisement -
Tempo di lettura: 2 minuti
- Advertisement -

LAZIO SAMPDORIA PAGELLE – Finisce 1-0 in favore della Lazio la sfida contro la Sampdoria di Claudio Ranieri. Una gara sofferta, in cui i biancocelesti sono stati poco cinici davanti la porta, ma che ha regalato tre punti fondamentali in chiave Champions League. Queste la pagelle del nostro direttore, Paolo Cerciola.

Lazio-Sampdoria, le pagelle di Paolo Cericola

Reina 6 – Parate ed interventi zero, qualche rischio di troppo con i piedi quando esagera…
Patric 6 – Come sempre tanta grinta. Attento su Keita e non solo. Sbaglia poco.
Acerbi 6,5 – Sicurezza assoluta. Colleziona interventi puntuali e letture offensive molto precise.
Musacchio 6,5 – Il duello con Quagliarella si delinea da subito bello ed avvincente che vince con tenacia ed attenzione.
Marusic 6,5 – Inzaghi lo fa emigrare sulla fascia destra, lui ricambia buone giocate in entrambe le fasi
Milinkovic 6,5 – Si gestisce con la classe di sempre, regala a Luis Alberto la palla del vantaggio. Sale di tono nella ripresa
Leiva 6,5 – Si deve abbassare molto per non trovare marcature asfissianti. Tanta puntualità e sostanza. Non sbaglia nulla
Luis Alberto 7 – Ranieri gli piazza Ekdal ad uomo per limitarne le azioni, bravo ad abbassarsi lì dove nessuno lo segue ed allargare gli avversari. Sblocca la gara con il suo goal n 7 in campionato.
Lulic 5,5 – Dopo 381 giorni Inzaghi gli regala la titolarità. Non è ancora in condizione e fatica.
Correa 5,5 – Sempre poco incisivo. Gioca in velocità e con ordine ma poi si perde sotto porta. Poco incisivo.
Immobile 6 – Nel giorno del suo 31º compleanno cerca la rete con la solita pericolosità. Bravo Audero nel primo tempo, nella ripresa non ha spinti
Inzaghi 6,5 – schiera il meglio che ha senza pensare al Bayern di martedì. Ordinata e pungente nel primo tempo vince la gara con merito anche se nel finale soffre troppo

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI