Restiamo in contatto

EUROPA LEAGUE

LE PAGELLE DI Paolo Cericola | Lazio-Lokomotiv Mosca: grinta di Patric, bene Basic

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO LOKOMOTIV MOSCA PAGELLE – Seconda giornata di Europa League: allo stadio Olimpico la Lazio di Maurizio Sarri ha vinto per 2-0 contro il Lokomotiv Mosca. Queste le pagelle del nostro direttore, Paolo Cericola.

Lazio-Lokomotiv Mosca, le pagelle di Paolo Cericola

Strakosha 6 – Sarri gli consegna la titolarità europea, i fantasmi di Istambul sono lontani, se la cava egregiamente anche se è poco impegnato 

Lazzari 6,5 – Sale sovente sul motorino sulla fascia seminando avversari. In chiusura è ordinato anche se deve migliorare 

Patric 7 – Grinta e determinazione sono il suo pane. Cerca la rete sin dai primi minuti trovandola nel finale del primo tempo.  

Acerbi 6,5 – Smolov non lo impegna più di tanto. Legge le trame ospiti sempre con attenzione 

Hysai 6,5 – Più deciso e convinto rispetto al derby. Spinge con decisione, salva una rete già fatta 

Luis Alberto 6 – Si gestisce senza mai dover soffrire ritmi e tempi. Qualche buon servizio ai compagni, nel complesso propositivo 

Cataldi 6 – Imposta e chiude sempre con eleganza e qualità. Il giallo che prende ci sta tutto

Basic 6 – Trova la titolarità in un momento nel quale sta capendo il calcio italiano. Ci mette 13’ a mettere dentro il vantaggio, ma poi si vede poco. Ancora timido 

Felipe Anderson 7 – Aiuta molto la fase difensiva accelerando seminando avversari. Imprendibile 

Immobile 6,5 – Sfiora il goal in un paio di occasioni. Si ferma da solo uscendo in anticipo spaventando tutti in ottica futura 

Pedro 6,5 – Sacrificio e qualità sono il suo dna. Rientra molto aiutando i compagni. Colleziona l’assist del vantaggio, prende la traversa con una gran giocata 

Sarri  6,5 – Bologna vicina ormai poche ore condiziona le scelte senza stravolgere. Il ritmo non è dei migliori ma il vantaggio dopo 13 minuti mette tutto in discesa. I russi non mettono mai paura. Risultato molto molto stretto. Dopo il derby era importante confermarsi

LEGGI ANCHE –> MOVIOLA | L’ANALISI DI LAZIO – LOKOMOTIV MOSCA

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *