lazionews-lazio-torino-immobile-luis-alberto
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

TORINO LAZIO PAGELLE – Una dimostrazione di forza, una vittoria da grande squadra. La Lazio batte a domicilio il Torino per 2-1 e incanala il secondo successo di fila. I gol di Immobile e Parolo hanno ribaltato l’iniziale svantaggio arrivato con la rete di Belotti su calcio di rigore. Queste le pagelle del direttore di Lazionews.eu, Paolo Cericola.

Torino Lazio, le pagelle di Paolo Cericola

Strakosha 6 Non fa una parata!
Patric 6,5 Non sbaglia nulla. È ovunque sulla fascia destra. Esce stremato nel finale
Acerbi 6,5 Fatica a prendere la misura. Stoppa il pallone di petto facendoselo rubare da Belotti nel primo tempo poi diventa una montagna insuperabile
Radu 6,5 Puntualissimo in ogni giocata. Fluido in chiusura, duro in contrasto
Lazzari 7 Il Toro non lo prende mai. Ara la fascia destra seminando avversari
Luis Alberto 8 Ordinato ma poco incisivo nel primo tempo, sublime e meraviglioso nella ripresa. L’ennesimo assist nell’impossibile
Parolo 6,5 Già nei primi minuti rischia il giallo perché in ritardo in più occasioni su Aina. Sempre fuori posizione. Disastroso sul rigore per il Toro, rimettendo in area un pallone da mandare in angolo. Nella ripresa ci mette ordine e cuore. Il goal vittoria è suo.
Milinkovic 7 Cerca di prendere la squadra per mano dopo il rigore che fa andare sotto la Lazio. La sua serenità e forza fisica sono determinanti a centrocampo
Jony 6 Sempre convincente in fase offensiva meno in difensiva molto meno.
Caicedo 6 Lotta e combatte su ogni pallone. Si vede poco ma la difesa del Torino non è mai serena.
Immobile 7 Ha un paio di occasioni ma le calcia sempre alte ma poi sfodera la giocata del campione che raddrizza la gara
Inzaghi 7 Il passo è lo stesso contro la Fiorentina. Il rigore subito cambia la gara ma le ammonizioni ad Immobile e Caicedo diffidati la peggiora in ottica Milan. Nell’intervallo il solito cuore con ordine e determinazione portano a casa altri 3 punti importanti
Lukaku 7 Inarrestabile a sinistra. Si divora ogni avversario che si trova davanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.