Immobile: "Dopo il primo gol potevamo fare qualcosa in più, non siamo stati bravi nella gestione"

Pubblicato 
mercoledì, 04/01/2023
Di
Christian Gugliotta
lazionewseu-lazio-immobile-infortunio
Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE LAZIO IMMOBILE INTERVISTA - Dopo la sconfitta sul campo del Lecce, il capitano biancoceleste Ciro Immobile ha commentato la prestazione della squadra ai microfoni di Sky Sport.

Sarri: "In questa squadra si spegne qualcosa. Quando ci hanno visto vulnerabili ci hanno colpito"

Lecce - Lazio 2-1, le parole di Immobile

"C'era tanta voglia di scendere in campo e aiutare la squadra facendo gol, mi è mancato tanto. Saltare le ultime 7 partite e poi la sosta mondiale ha allungato ulteriormente la mia voglia di rientrare. Ci sono state altre cose positive nell'arco della partita come la prima mezz'ora. In alcuni momenti non siamo stati bravi a gestire la situazione ambientale che si era creata e queste cose si pagano".

Cali improvvisi

"La testa ti mette davanti tante difficoltà ambientali e fisiche. Non abbiamo avuto la forza di reagire. Dopo la prima mezz'ora abbiamo abbassato il ritmo nella ripresa. Dopo il primo gol potevamo fare qualcosa in più".

Mondiale

"Purtroppo sono capitato in due situazioni in cui non ci siamo qualificati e sarà un qualcosa di negativo nella mia carriera. Credo che l'Europeo un po' compensi. Il Mondiale rimarrà comunque un chiodo fisso". 

Critiche 

"Ci metto tanta passione e quando arrivano i risultati la gioia è tanta. Sono contento quando mi viene riconosciuto quello che ho fatto. Non mi è mai stato regalato nulla, e mi fa tanto piacere quando mi viene riconosciuto quello che faccio".

Il numero 17 ha parlato anche ai microfoni ufficiali della Lazio.

"E’ sembrata la partita di Genova dove abbiamo subito poco e dove si poteva chiudere dopo il gol. Con l’entusiasmo del tifo e con due tiri son venuti fuori e hanno portato a casa la vittoria. Bisogna metterci più passione, è quello che ti trasporta in questo sport. Brillantezza? Dovevamo superare la fase della partita senza subire gol e uscirne da quell’assedio che stavano facendo con cross e palle dentro che hanno messo. Superando quello avremmo fatto un altro gol. Non è tutto da buttare ma dovremo ripartire dal primo tempo e non abbassarci come fatto nel secondo.

Record

I gol senza vittoria portano a poco, servono a lasciar il tempo che trovano, mi mancava il campo e per questo sono contento. Dobbiamo riprendere i 3 punti e farlo domenica. Sto bene, il campo era diventato pesante ma le gambe hanno risposto bene. La partita vive di momenti e la squadra deve essere brava a gestire quando va tutto bene, siamo meno bravi a farlo quando subiamo attacchi dalla squadra avversaria”.

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram