LEGGO. KLOSE: «VOGLIO IL DERBY»

Pubblicato 
mercoledì, 12/10/2011
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

LEGGO. KLOSE: «VOGLIO IL DERBY»

L'articolo integrale di Leggo: le condizioni dell'attaccante tedesco

(getty images)
ROMA - Klose vuole giocare. Lo ha detto nei giorni scorsi a Reja, che lo aveva contattato telefonicamente per conoscere le sue condizioni fisiche, lo ha ribadito ieri alla clinica Paideia dov’è stato sottoposto agli esami di controllo per il fastidio al ginocchio destro che lo tormenta da Firenze. Di saltare il derby, l’attaccante tedesco, non ci pensa proprio. «Voglio affrontare la Roma» ha sottolineato Miro. Gli esami non tranquillizzano, ma danno qualche speranza al tecnico biancoceleste: «Distrazione al collaterale del ginocchio sinistro». A dare un segnale positivo ci hanno pensato i dottori Lovati, Bianchini e Salvatori che, sottolineano, «la risonanza magnetica e l’ecografia hanno evidenziato che il legamento è già in fase avanzata di guarigione». Non resta che aspettare, anche perché Klose non riesce a calciare di piatto. Quando lo fa il dolore è lancinante.

Per avere un quadro più nitido della situazione, bisognerà attendere altre 48 ore. Oggi e domani l’attaccante si dovrà sottoporre a sedute di fisioterapia, poi un’altra visita in Paideia e infine il provino decisivo, quello che scioglierà tutti i dubbi. Molto, in ogni caso, dipenderà dalla volontà del giocatore che non sembra affatto intenzionato a mollare. Servirà comunque massima cautela, perché giocare non in perfette condizioni fisiche contro la Roma, potrebbe precludere il prosieguo del campionato e magari costringere Klose ad un inaspettato stop.
Qualora dovesse giocare il derby, l’unico dictat imposto dallo staff medico al tedesco riguardebbe l’esultanza: la capriola che segue ogni sua rete, almeno per un po’, Miro se la dovrà scordare. Nessun problema, perché già due anni fa i medici del Bayern gli avevano vietato di farla per evitare inutili sovraccarichi sulle ginocchia, un problema che passati i 30 anni, non può certo essere sottovalutato. Reja, da ieri entrato ufficialmente in clima derby con la ripresa della preparazione a Formello, incrocia le dita e spera. D’altronde, anche prima della gara d’Europa League contro lo Sporting a Lisbona, l’attaccante era riuscito a recuperare in extremis. Un buon precedente. Klose a stare fuori dal derby proprio non ci pensa.(ass)

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram