CALCIOMERCATO

Leiva, finale di stagione a rischio: possibile una nuova operazione. Le tappe del calvario

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

LEIVA LAZIO – La Lazio è tornata nel tunnel della gestione dei casi difficili. I tanti infortuni e le numerose partite ravvicinate del post lockdown hanno costretto Simone Inzaghi a un utilizzo forzato della rosa. Rotazioni limitate, giocatori schierati anche se non al 100% della condizione fisica. E adesso i nodi arrivano al pettine. Il simbolo di questa situazione è Lucas Leiva, sacrificatosi negli ultimi match e ora a rischio forfait.

Leiva, le tappe di un lungo calvario

Il brasiliano si è recato ieri in Paideia per alcuni accertamenti al ginocchio operato lo scorso aprile. Nel giro di un mese e mezzo è la terza tappa in clinica per Leiva. Come rileva il Corriere dello Sport, il ginocchio destro non ha mai smesso di gonfiarsi e ora è tornato anche il dolore. Il centrocampista potrebbe essere sottoposto a un’altra operazione a inizio agosto per essere poi finalmente pronto per la nuova stagione. Leiva non è al top, e in campo si vede. Rischiarlo ancora sarebbe un azzardo troppo grosso. Il 24 maggio era rientrato in gruppo, il 26 era di nuovo in Paideia. Da qui è iniziato il caos che coinvolge medici, preparatori e fisioterapisti della Lazio. Leiva ha rallentato, poi il 4 giugno era di nuovo in clinica. Ha saltato le prime tre partite, poi Simone Inzaghi è stato costretto a inserirlo nel primo tempo contro il Milan. Poi di nuovo contro Lecce e Sassuolo (23 minuti). Una scelta disperata e controproducente. La speranza è che ora il problema venga risolto una volta per tutte.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI