lazionews-milan-antonini-luca
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

ANTONINI LAZIO MILAN – Ha vestito la maglia del Milan per 5 stagioni, dal 2008 al 2013 collezionando 111 presenze. Luca Antonini, ex terzino ed ora procuratore sportivo, è intervenuto ai canali ufficiali della Lazio per presentare i temi della sfida di questa sera tra i biancocelesti e i rossoneri.

Antonini su Lazio Milan

“Mi aspetto una partita con tanti gol, come tutte quelle che si stanno giocando dopo la ripresa. Sono tutte gare spettacolari. Difficile però fare un pronostico, sia per le tante assenze della Lazio e sia per la voglia di riscatto del Milan dopo il passo falso contro la SPAL. Sarei curioso di vedere una Lazio con il 4-3-2-1 con il duo Milinkovic-Luis Alberto dietro Correa. Inzaghi comunque ha tante idee, saprà sicuramente trovare la giusta soluzione”.

La Lazio di Inzaghi

“Non pensavo potesse competere per lo scudetto, però non ho mai avuto dubbi sullo spessore di questa squadra. La Lazio sono anni che lotta per traguardi importanti, ha una quadratura precisa. Bisognava solo attendere per vederla così in alto. Sta facendo una stagione incredibile, lottando fino all’ultimo contro grandi squadre come Juventus ed Inter. I biancocelesti hanno una rosa di livello, l’innesto di Lazzari ha regalato un ennesimo step di crescita al 3-5-2 attuale. C’è il giusto mix di giovani ed esperti come Radu, ancora fondamentale”.

L’importanza di Acerbi

“Francesco era giovane, arrivò in un Milan particolare. Lo conosco molto bene, siamo anche vicini di paese: è un ragazzo umile e sensibile, che è cresciuto da solo nel mondo del calcio. La malattia lo ha sicuramente cambiato a livello mentale, adesso è uno dei migliori difensori del campionato e non solo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.