Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO TRIESTINA AMICHEVOLE – Primo test stagionale per la Lazio di Simone Inzaghi. Dopo 5 giorni di allenamenti fisici e tattici, è tempo di provare sul campo le condizioni atletiche della squadra. Tante le novità nella formazione ufficiale scelta dal tecnico biancoceleste. Escalante partirà dall’inizio insieme a Milinkovic e Luis Alberto. Esordio anche per Kiyine. Davanti Felipe Caicedo affiancato da Ciro Immobile, pronto a riprendere da dove aveva lasciato. Tutto esaurito allo Zandegiacomo. Un cartello messo davanti ai cancelli dell’impianto sportivo ha avvertito i tifosi del sold out. Sotto la pioggia battente, la Lazio comincia subito bene e si porta in vantaggio con Francesco Acerbi. Un Luis Alberto scatenato crea numerose occasioni per i biancocelesti che arrivano a guadagnarsi un calcio di rigore, ma Immobile fallisce dal dischetto. Triestina combattiva nell’ultimo quarto d’ora. Gomez trova il pareggio dopo un’azione rocambolesca, e 2 minuti dopo porta in vantaggio i suoi battendo un incolpevole Strakosha. Nella ripresa Inzaghi rivoluziona la squadra. Subito pareggio di Parolo che fulmina Offredi con un sinistro che si insacca sotto la traversa. Il diluvio che si è abbattuto su Auronzo ha rallentato i ritmi di gioco negli ultimi 20 minuti. Gara tutto sommato piacevole che ha mostrato una buona risposta delle seconde linee della Lazio.

Lazio-Triestina amichevole

Le formazioni ufficiali

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Armini, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic, Escalante, Luis Alberto, Kiyine; Caicedo, Immobile. All. Inzaghi (A disp. Reina, Adamonis, Alia, Luiz Felipe, Lukaku, Bastos, Falbo, Lazzari, Vavro, Jony, Djavan Anderson, Badelj, Parolo, André Anderson, Raul Moro)

TRIESTINA (4-3-3) : Offredi; Rapisarda, Tartaglia, Lambrughi, Dubaz; Rizzo, Lodi, Giorico; Sarno, Gomez, Procaccio. All. Gautieri (A disp. Rossi, De Luca, Loschiavo, Codromaz, Maracchi, Granoche, De Min, Cavaliere, Di Massimo, Natalucci, Petrella, Tosolini, Gatto, Steffè)

Arbitro: Zago (Sez. Conegliano)

Assistenti: Callovi, Fenzi

Cronaca Lazio-Triestina

89′ – Finisce qui. Il direttore di gioco manda le squadre negli spogliatoi.

80′ – Il diluvio che si è abbattuto su Auronzo ha inevitabilmente rallentato i ritmi di gioco. Squadre affaticate.

70′ – Splendida azione di André Anderson che va vicino al vantaggio. Ottime risposte dalle seconde linee della Lazio.

65′ – Giocata spettacolare di Badelj che con un destro a giro da 25 metri sfiora il 3 a 2. Offredi compie il miracolo.

60′ – Parolo la rimette in pari. Eurogol del centrocampista della Lazio!

45′ – Si riparte. Triestina in vantaggio per 2 a 1.

Secondo Tempo

40′ – Triestina in vantaggio. Ancora Gomez che di testa batte Strakosha.

38′ – Azione concitata della Triestina che colpisce il palo con Giorico. Poi la palla finisce tra i piedi di Gomez che fa 1 a 1.

32′ – Gran destro di Milinkovic da fuori che finisce di poco al lato. Lazio vicina al raddoppio.

17′ – Calcio di rigore per la Lazio. Immobile fallisce dal dischetto.

8′ – Luis Alberto protagonista dei primi minuti di gioco. Calcia verso la porta della Triestina ma la palla viene deviata in angolo. Sugli sviluppi del corner Armini sfiora il 2 a 0.

4′ – Acerbi porta in vantaggio la Lazio. Primo gol della pre-season laziale.

3′ – Luis Alberto lambisce il palo con un tiro da fuori.

1′ – Si parte!

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.