Tempo di lettura: 2 minuti

SIMONE INZAGHI CONFERENZA STAMPA – Tutto pronto per la 25esima di Serie A. La Lazio affronterà al Marassi il Genoa per continuare a sognare il tricolore sul petto. Dopo l’epica vittoria in rimonta contro l’Inter, i biancocelesti distano soltanto 1 punto dalla Juventus capolista. Simone Inzaghi tenterà già da domani l’assalto ai bianconeri. Intanto il tecnico delle aquile è intervenuto ai microfoni dei giornalisti accorsi per la conferenza stampa. In aggiornamento.

La gara contro l’Inter

“Ottima gara con l’Inter. Prova da squadra matura, soprattutto nella reazione dopo essere andati sotto. L’abbiamo vinta meritatamente da grande team.”

La ricetta per continuare a fare bene

“Dobbiamo restare umili perché ogni partita è a sé. Allo stesso tempo dobbiamo essere consapevoli delle nostre qualità.”

La pericolosità del Genoa

“Contro il Genoa sarà una partita difficile. Hanno un allenatore che ha dato un’ottima organizzazione e a Marassi le gare son sempre difficili. Ricordiamoci della gara dell’anno scorso. Dovremo essere concentrati perché loro stanno bene. Hanno ottenuto 8 punti nelle ultime 4 gare e hanno 4 o 5 giocatori che possono crearti pericoli in ogni momento.”

Su Correa

“Correa sta bene e domenica scorsa con l’Inter ci ha aiutato. Ha fatto quello che gli ho chiesto e in settimana mi è sembrato in forma. Per la gara di domani dovrò scegliere se farlo partire dall’inizio.”

La corsa Scudetto

“Sappiamo qual è il nostro obiettivo. In questo momento abbiamo 17 punti dalla Roma. Veniamo da 15 vittorie e 3 pareggi, siamo in un ottimo momento e dobbiamo continuare così. Più avanti, verso aprile, tireremo le conclusioni sullo Scudetto.”

Acerbi

“Acerbi ha avuto un problemino, ed è normale visto che non ha mai saltato una partita. Con lo staff stiamo ragionando, ma oggi si è allenato. In giornata capiremo se farlo partire dall’inizio o meno.”

Ballottaggio Marusic-Lazzari

“Marusic e Lazzari stanno facendo bene e si allenano nel migliore dei modi. L’assenza di Lulic pesa tanto perché è il nostro capitano ed è un giocatore fisico.”

La mentalità Lazio

“La Lazio ha avuto un rendimento altissimo ma dobbiamo sapere che mancano 14 partite e dovremo avere l’umiltà di affrontare una gara dopo l’altra come abbiamo fatto fin’ora. Dobbiamo mantenere alta la concentrazione perché la Serie A non ti regala nulla. Domani sarà una gara importante anche per testare questa componente. Domani i tifosi ci aiuteranno sicuramente.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.