Restiamo in contatto

INTERVISTE

Lombardo: “Eriksson? Allenatore dal valore inestimabile, avevamo tutti un ruolo importante”

Pubblicato

il

lazionews-italia-lombardo-attilio
Tempo di lettura: < 1 minuto

LOMBARDO LAZIO INTERVISTA – Queste le parole dell’ex centrocampista della Lazio, Attilio Lombardo, rilasciate ai microfoni de La Gazzetta dello Sport sul glorioso passato biancoceleste.

L’intervista di Lombardo

“E oggi sarebbe facile dire: ce l’avevamo dentro già allora. Smentisco: io l’avrei detto solo del Mancio, che giocava ma era allenatore da anni, aveva già un progetto chiaro anche per il fine carriera. Gli altri no, neanche il Cholo, Almeyda, Conceiçao, non solo Simone e Sinisa. A quei tempi pensavamo solo a fare i giocatori. Ma avevamo già un patrimonio inconscio: Eriksson. In quella squadra avevamo tutti un ruolo importante, anche chi giocava poco: prendete Gottardi, era un simbolo di quella Lazio. A me volevano bene tutti: non stavo mai zitto, avevo sempre la battuta pronta, davo qualcosa anche fuori dal campo”.

LEGGI ANCHE –> SARRI INCORAGGIA LA SQUADRA: IL MISTER CHIEDE PAZIENZA E FIDUCIA

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.