NOTIZIE SS LAZIO- Sta tornando alla ribalta in questi giorni la questione stadio in casa Lazio, con il silenzio degli ultimi periodi che preoccupa e non poco i tifosi biancocelesti. Ad arricchire di particolari la vicenda è intervenuto a ‘Radiosei’ Fabrizio Panecaldo, consigliere comunale di Roma Capitale. “Lo stadio della Lazio? Noi abbiamo una serie di aree pubbliche che potrebbero essere messe a disposizione come la zona dello “Sdo” di Pietralata intorno a Tiburtina. Io ho proposto a Lotito il Flaminio ma lui mi ha spiegato come non vi sarebbe capitalizzazione, poiché solo la ristrutturazione senza adeguati spazi non porterebbe il giovamento che è nello spirito e nella norma delle società sportive. Aspettiamo una risposta da parte di Lotito in maniera che si possa far scattare il countdown dei 90 giorni. Da Lotito mi aspetto che lui provi a farlo sulla Tiberina ma senza perder tempo perché non ci piace. Se noi riuscissimo a portare le due squadre della Capitale alla serenità penso che sarebbe un traguardo raggiunto da pochissime amministrazioni comunali. Il Flaminio? Temo che tra qualche anno ci preoccuperemo anche dell’Olimpico. Ho incontrato Lotito informalmente sabato e il ragionamento che ho portato agli ascoltatori è lo stesso fatto con lui”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.