Home INTERVISTE LOTITO mostra la via: “Mantenere determinazione, spirito di gruppo e umiltà. Dimostriamo...

LOTITO mostra la via: “Mantenere determinazione, spirito di gruppo e umiltà. Dimostriamo che ce la giochiamo con tutti”

Tempo di lettura: 2 minuti

NOTIZIE SS LAZIO – “Io mi auguro che la squadra mantenga la determinazione, l’umiltà e lo spirito di gruppo dimostrati in questo inizio di stagione, che sono gli ingredienti fondamentali per raggiungere gli obiettivi”. E’ questo l’auspicio del presidente della LAZIO CLaudio LOTITO, che si rivolge alla sua squadra tracciando la via per rimanere concentrati e continuare a fare bene. La classifica dice ora terzo posto, ma il patron biancoceleste non fa voli pindarici. “Noi dobbiamo ragionare partita per partita – riporta ‘gazzetta.it’- , non pensare a quello che può rappresentare il futuro e mantenere questo spirito volitivo e questo atteggiamento umile fondamentale per poter far sì che questa squadra possa esprimersi al meglio. La squadra deve rimanere serena, per essere in grado di esprimersi mettendo in luce le proprie qualità. E’ importante dimostrare a tutti come la Lazio possa competere con qualsiasi altra squadra del campionato, sapendo anche che i risultati non dipendono solo dalle potenzialità tecnico-agonistiche della squadra stessa ma anche da tanti fattori esterni per cui le partite vanno giocate una per una, mantenendo lo spirito e la determinazione dimostrata fino ad oggi”. Poi si passa a parlare del presidente federale Carlo TAVECCHIO. “Mi sembra una procedura alquanto anomala quella scelta dalla Fifa, perché su un giudicato di un organismo diverso che è la Uefa è stata fatta un’estensione della sanzione per il presidente Tavecchio. Ci ha lasciato tutti basiti ma è una sanzione che non produce danni. In ogni caso riteniamo che questa inibizione non pregiudica nessun ruolo di Tavecchio perché il presidente della Figc non fa parte di nessuna commissione Fifa e non va a inficiare nessun ruolo a livello nazionale”. Infine sui tagli. “L’incontro della prossima settimana tra Malagò e Tavecchio speriamo serva per trovare una soluzione che attenui questi tagli drastici (oltre 20 milioni di euro dei contributi, ndr) decisi dal Coni nei confronti della Federcalcio qualora non accadesse poi sarà il Consiglio che deciderà il da farsi. Sicuramente quanto deciso dal Coni ha messo in difficoltà la Figc, perché fare un taglio così significativo comporta l’impossibilità da parte della Federazione di poter assolvere al ruolo istituzionale che gli compete”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!