lazionews-lazio-milan-luiz-felipe-castillejo
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

LUIZ FELIPE OLIMPIADI BRASILE – Una stagione da incorniciare fino a prima dello stop al campionato per Luiz Felipe. Il brasiliano a suon di ottime prestazioni era diventato un punto fermo della squadra di Inzaghi, ottimo partner di Acerbi e Radu, noie fisiche permettendo. Anche la nazionale verdeoro si era accorta del rendimento del difensore della Lazio, tanto che era pronta a convocarlo per le Olimpiadi di Tokyo inizialmente in programma la prossima estate.

Luiz Felipe e il sogno Olimpiadi

Come già noto, i giochi olimpici sono stati rimandati al 2021 causa emergenza sanitaria. A quel punto però Luiz Felipe non rientrerebbe più nella categoria Under 23 e non potrebbe essere convocato. Il prossimo anno spegnerà 24 candeline e le regole consentono la convocazione fino ai 23. La nazionale brasiliana, come scrive il Corriere dello Sport, chiederà una deroga per far consentire la sua convocazione e quella di Paquetà, Lyanco e altri 8 giocatori nella sua stesa situazione. Proroga che, viste le cause di forza maggiore, il Coronavirus, per cui la manifestazione è stata rinviata, potrebbe essere concessa. Sogno a rischio, ma non ancora del tutto sfumato. Luiz Felipe aspetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.