lazionews-lazio-juventus-lazio-ronaldo-lulic
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO PARMA LULIC – La Lazio batte il Parma per 2 a 1 al 90esimo e si qualifica per i quarti di finale di Coppa Italia. Il match ha visto il rientro in campo del capitano biancoceleste, Senad Lulic, dopo quasi un anno. L’esterno bosniaco ha parlato ai microfoni dei canali ufficiali del club e di Rai Sport.

Lazio-Parma, il rientro di Lulic

“Tornare in campo è stata un’emozione grande. Per me è strano perché è la prima volta che gioco così senza pubblico a causa del Covid. Sarebbe stato meglio ritornare con i tifosi presenti, ma sono felicissimo dopo quello che ho passato quest’anno”.

La condizione fisica

“Sto bene. E’ normale che dopo un lungo periodo fuori mi servano gli allenamenti con la squadra, ma giorno dopo giorno miglioreremo. La stagione è ancora lunga e spero di giocare per aiutare la squadra a raggiungere i nostri obiettivi. Durante quest’anno ho conosciuto persone speciali, dottori e altri che mi hanno permesso di tornare qui. Ringrazio tutti, loro sanno chi sono. Soprattutto la mia famiglia mi ha appoggiato. Ho vissuto un anno difficile, ma sono felice di essere qui”.

Gli allenamenti

“Sono ogni giorno a Formello. Nello spogliatoio ci sono sempre, ero assente solo in campo. Quasi quasi speravo nei supplementari per giocare di più. Siamo contenti, ora concentriamoci sulla prossima partita. Sicuramente devo ritrovare la forma fisica migliore. Sono solo dieci giorni che sono tornato in squadra. Mi servono altri allenamenti, ma l’importante è allenarmi ogni giorno senza dolore e complicazioni. Si vedrà poi con il tempo quanto ci metterò a ritrovare la migliore condizione fisica”.

Il derby

“Vincere il derby è sempre emozione unica. E’ una partita speciale, la conosco. Essere stato convocato e fare parte del gruppo è stato bellissimo. Spero che con i tifosi ci ritroveremo a festeggiare allo stadio insieme”.

La carriera

“Finché sto bene continuo a giocare, non so dire bene per quanti anni ancora. Spero sia ancora per tanto tempo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.