Tempo di lettura: < 1 minuto

JONY LAZIO – Ormai mancava solo l’ufficialità e invece Jony e la Lazio sembrano ancora distanti. Le visite mediche previste per ieri sono state rinviate ad oggi, ma alla clinica Paideia non c’è traccia dello spagnolo. Tutto questo ritardo è dovuto dalla società andalusa, soprattutto dal suo presidente qatariota Al Thani che non vuole vendere il calciatore.

LA POSIZIONE DELLO SCEICCO – Ad impensierire l’ambiente romano è stato un tweet pubblicato dallo stesso presidente del Malaga, Al Thani: “Penso che Jony abbia fatto un grosso errore, io non ho firmato alcun contratto. E spero per il giocatore che tutto questo si risolva”. In casa Lazio, però, non ci sarebbe da temere. Secondo quanto riferisce Manuele Baiocchini di Sky Sport, infatti, il giocatore ha esercitato la clausola rescissoria. Tutto questo comporterà solamente un ritardo nel tesseramento in biancoceleste e non il fallimento della trattativa.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.