CALCIOMERCATO

Malagò: “I giovani? Devono giocare se sono bravi”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

MALAGO’ INTERVISTA – La Serie A si prende una pausa. Adesso, infatti, è il momento delle nazionali. Il presidente del Coni Giovanni Malagò è intervenuto ai microfoni di Radio Anch’io Sport e ha parlato del momento che sta attraversando il calcio italiano e non solo.

Intervista Malagò: sul momento del calcio italiano

“Fondi per il calcio? Più che dei fondi penso che si debba fare tutto quello che si può per finanziare il sistema calcio. C’è chi dice che sia un problema tecnico chi di mentalità e chi di risorse finanziarie. Mi sembra onestamente che ciò che ha fatto Mancini è un lavoro superiore rispetto ai risultati delle nostre squadre, specialmente in Europa”.

Sui giovani

“La mia opinione personale è che i giovani debbano giocare se sono bravi. Ne abbiamo di forti, più di quello che era la generazione che ha pagato lo scotto di quella precedente che ci ha portato a vincere il Mondiale nel 2006. Alcuni sono stati bruciati, adesso dobbiamo verificare il livello”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI